Quantcast

Passi in avanti verso una gestione provinciale del comparto rifiuti dall’Ato di Catanzaro

Avvisi esterni triennali per gli incarichi di revisore dei conti e tecnico/amministrativo

Più informazioni su

    Si intraprendono i primi passi in avanti verso una gestione provinciale del comparto rifiuti per quanto riguarda l’Ato di Catanzaro.

    In tale ottica è stato emanato l’avviso pubblico per un incarico autonomo a tempo determinato al fine assistere il consorzio nella scelta dell’affidatario del servizio di spazzamento, raccolta, trasporto, trattamento e smaltimento degli scarti di lavorazione dei rifiuti urbani ed assimilati.

    L’incarico avrà una durata di 36 mesi, con un corrispettivo di 70.000 euro all’anno più Iva e Cassa, con acconti trimestrali successivi a fatture e relazioni.

    Potranno presentare domanda entro sabato, con selezioni sulla base dei curricula da parte del direttore dell’Ato di Catanzaro, laureati in materie ambientali iscritti all’albo professionale da almeno 15 anni, e con 10 anni di esperienza amministrativa e specialistica nel campo ambientale, con particolare riferimento al campo della gestione dei rifiuti oggetto dell’affidamento.

    Scadrà invece l’11 ottobre il termine per candidarsi, tra gli iscritti alla fascia 3 dell’apposito elenco, come revisore dei conti dell’Ato, il cui mandato sarà triennale con cause ostative e di incompatibilità già fissate nelle norme dei concorsi pubblici,

    Più informazioni su