Quantcast

Dopo due anni di stop, torna la Fiera Mariana

L’amministrazione è già da tempo al lavoro per l’organizzazione di un evento legato alla storia ed alle tradizioni della città.

Più informazioni su

    L’ufficialità è stata data questo pomeriggio nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta nella Sala Consiliare ed alla quale hanno partecipato il sindaco Voce, l’assessore alle Attività Produttive Natale Filiberto, l’assessore ai Lavori Pubblici Rossella Parise e i dirigenti comunali Marano, Iorno e Gangemi. La presenza, in particolare, dei dirigenti ma anche dei tecnici comunali, come ha precisato l’assessore Filiberto, ha voluto essere la testimonianza dell’attenzione e della cura con la quale l’amministrazione sta preparando questo evento che travalica l’aspetto burocratico ed amministrativo proprio per l’affetto che lega i crotonesi alle festività mariane.
    La stessa assessore Parise ha evidenziato che l’amministrazione ha deciso di organizzare la Fiera con proprie risorse e proprio personale. Dal 12 al 14 maggio dunque si terrà il tradizionale evento. Sono state individuate le aree dello svolgimento della manifestazione fieristica:  in viale Regina Margherita, via Miscello da Ripe, piazzale Nettuno, via Pignataro. Un’altra area è individuata nello spazio antistante lo stadio Comunale mentre in via Giovanni Paolo II sono previsti i posteggi per la somministrazione di alimenti e bevande. La localizzazione dell’evento è stata prevista a seguito di incontri con gli organi deputati al controllo dell’ordine pubblico e la proposta intende contemperare le esigenze di ordine pubblico con quelle di mantenimento della Fiera nell’ambito urbano, come da tradizione. Pianificate una serie di attività connesse all’organizzazione ed in particolare: il servizio di sorveglianza, la individuazione degli stalli a terra nel rispetto delle distanze di sicurezza, assistenza di pronto intervento, bagni chimici. Previsto un piano di emergenza e sicurezza, la sistemazione delle aree con i varchi di accesso, segnaletica per il percorso dell’area fieristica. Sul sito dell’Ente è stato pubblicato l’avviso pubblico per la concessione temporanea dei posteggi e i relativi allegati.

    La Fiera Mariana ma più in generale la festività dedicata alla nostra Patrona, Maria di Capo Colonna, così come eravamo abituati a viverla, con una sincera partecipazione popolare è sicuramente mancata a tutti i crotonesi in questi due anni difficili. Tornare alle radici, alla tradizione è un momento importante che dobbiamo condividere tutti con intensità e serenità e per questo motivo gli assessorati e gli uffici competenti, l’amministrazione è al lavoro per assicurare che la “festa dei crotonesi” venga vissuta come tale. Quello che non è mancato tuttavia, anche in questi anni di pandemia e di chiusura, è stato l’autentico sentimento che ci lega a Maria di Capo Colonna. Quest’anno, con il ritorno alla tradizionali momenti che ci legano alla festività, sarà ancora più intenso – ha detto il sindaco Voce.

    Allegato 3 – Planimetria Generale fiera

    Più informazioni su