Quantcast

I McKenzie sbarcano il loro Zooloft a Roma e Milano! foto

Domani e sabato apriranno i concerti dei Marlene Kuntz all’Auditorium del Parco della Musica ed al Circolo Magnolia

Più informazioni su

    Due date davvero importanti per Zooloft, il progetto de i McKenzie, band calabrese davvero “alternativa” nel panorama musicale italiano! Ed il loro nome non poteva che essere “collegato” (ammesso che il trio post-hardcore formato da Renato Failla, Luca Vittorino e Ciccio D’Amico possa essere legato a qualcosa o qualcuno) con la band rock italiana più apprezzata sin dagli anni 90: i Marlene Kuntz! Domani giovedì 9 settembre all’Auditorium del Parco della Musica a Roma e sabato 11 al Circolo Magnolia a Milano, i McKenzie potranno dimostrare le loro basi solide musicali e l’ambizione di voler proseguire con esperienze che li facciano apprezzare sempre più “nonostante” (o per l’appunto proprio perché) strade semplici per chi scrive e spredica come loro c’è necessità che le orecchie siano, in qualche modo, allenate a toni duri senza mai perdere la tenerezza della verità! In culo alla balena ragazzi, siamo curiosi di comprendere se aprire e riempire i concerti dei Marlene Kuntz vi concederà più apertura alla tenerezza (di certo non vostra) o alla “durevolezza”!

    2021 “ZOOLOFT” (Black Candy records).

    Registrato al GRS STUDIO in presa diretta da Lorenzo Buzzigoli e missato da Carlo Scali.

    L’artwork è curato ancora una volta da Pasquale De Sensi.

    Prova qua: https://spoti.fi/3iZ7ove

    Zooloft è un disco, e come tale rappresenta la visione di chi quel disco l’ha scritto. Zooloft è un disco politico perché racconta la vita pubblica, l’incapacità umana di gestirsi creando quindi storture e fratture. Zooloft è lo specchio di ciò che siamo sempre stati, degli osservatori emotivi, cinici, sarcastici e empatici, quindi in perfetto contrasto costante com’è la nostra esistenza. Zooloft è un’ammucchiata di umani resi animali per l’istintività che annienta la razionalità di cui ci vantiamo essere detentori e che ci renderebbe migliori di tutti gli esseri viventi. Zooloft è una gabbia che ci siamo costruiti da soli, dalla quale ci osserviamo comodamente distesi sulle nostre egocentriche esistenze. Zooloft è un concept sull’affascinante decadimento della logicità, della morale, dell’esistenza tutta. Zooloft è anche un atto d’amore verso noi stessi che sentiamo ancora di poter colpire con una manciata di canzoni.

    I McKenzie hanno pubblicato un EP il gennaio 2016: Internazionale, Arezzo Wave Love Festival, Italian Party, Color Fest e in giro per l’Italia da Nord a Sud. Falena, è stato registrato al Monopattino Recording Studio, masterizzato da Giulio Ragno Favero. L’artwork è di Pasquale De Sensi.Pubblicato il 16 novembre 2018 per Black Candy Records, edizioni Warner Chappell Music Italiana e distribuzione Believe, dei live si occuperà Vertigo. Suonano sui palchi dei Bad Religion, Corrosion Of Conformity, A Perfect Circle e Mc5, Cloud Nothings, Punkreas e in tour per l’Italia in tutto il 2019.Il 24 giugno 2019 pubblicano di “È Aria” di Umberto Palazzo e il Santo Niente con Umberto Palazzo. Dopo un tour di oltre trenta date a sostegno dell’album Falena e lo stop a causa della pandemia, ritornano con un nuovo disco nell’estate

    Più informazioni su