Quantcast

Cerva, Mario Colistra a “Tu si que Vales”

Ballerino Cervese per caso su Canale 5 ha meritato anche i complimenti della show girl Belen Rodriguez

Più informazioni su

    Quasi cinque milioni di visualizzazioni con un video amatoriale: nell’era digitale, la notorietà arriva quando meno te lo aspetti. Lo sa bene Mario Colistra, dipendente della Provincia di Catanzaro con l’irrefrenabile passione per il ballo, protagonista a sua insaputa di una storia che ha dell’incredibile. Il nostro ballerino per caso ieri, 23 ottobre 2021, è stato tra i protagonisti del seguitissimo programma di intrattenimento “Tu si che vales”, andato in onda su Canale 5.

    Si è esibito per sette minuti, convincendo giurati e pubblico, andando anche in finale. Mario non ha fatto nessun provino per meritare la vetrina in prima serata: era lì per una mera coincidenza. Ecco il curioso antefatto: Mario è stato immortalato mentre, in occasione di un anniversario di matrimonio, si divertiva a ballare presso ristorante San Lorenzo di Cropani e sulle note della canzone “Bla bla bla” di Gigi D’Agostino. La rete internet è fatta così e nessuno immaginava il seguente epilogo: pochi giorni, è il video di Mario, come anticipato dal deejay nello stesso cortometraggio, è diventato virale, spopolando su facebook con quasi 5 milioni di visualizzazioni. Sulla stesse pagine social si sono così sprecati i complimenti per Mario. Se ne sono accorti anche i talent scout del programma di Sabrina Ferilli, Maria De Filippi e Jerry Scotti che si sono messi sulla tracce di Mario.

    Pochi secondi di immagini sono stati sufficienti anche ieri per comprendere che Mario è molto bravo a ballare tant’è che ha meritato anche i complimenti della show girl Belen Rodriguez: il fisico del ballerino cervese non è più quello di un ventenne, ma le movenze sono eleganti e soprattutto rispettano tempi e ritmi: ecco le virtù dell’autodidatta. A Cerva tutti sapevano che Mario, molto conosciuto in paese per la sua attività nel sociale, si diletta a ballare, ora lo sanno in tutta Italia: grazie alla dea bendata, grazie a “Tu si que vales”.
    Mario piace e non solo perché sa ballare: insegna la spensieratezza e la voglia di vivere con la sua allegria e la sua simpatia.

    Più informazioni su