Domenica, 21 aprile 2019 ore 14:52
     
Notizia

CRONACA / Rende, molestatore seriale denunciato dai carabinieri

L’uomo, con la scusa di vendere monili etnici per strada, palpeggiava giovani donne

Giovedì 24 Gennaio 2019 - 10:46
CalabriaInforma.it: Rende, molestatore seriale denunciato dai carabinieri

E’ stato denunciato in stato di libertà con l’accusa di “violenza sessuale continuata” un cittadino senegalese di 44 anni, che da domenica sera girava per le vie di Quattromiglia e Commenda molestando giovani donne. Il modus operandi utilizzato dall’uomo era sempre uguale, attirava le ignare vittime con fare scherzoso e amichevole con la scusa di vendere loro monili e oggetti etnici ma, una volta avvicinatosi, palpeggiava le stesse alle parti intime per poi darsi a precipitosa fuga. Un copione che si è ripetuto diverse volte fino al primo pomeriggio di ieri quando, su segnalazione dell’ennesima vittima, l’uomo veniva prontamente bloccato dai militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Rende, nei pressi di un esercizio commerciale di via Rossini. La malcapitata, invitata a recarsi in caserma per denunciare l’accaduto, ha riferito ai militari che la notizia del molestatore era già stata diffusa dai social network e che diverse ragazze avevano scritto di aver subito le medesime “attenzioni” da parte del venditore ambulante. Infatti, nel giro di pochi minuti, si presentavano presso la Compagnia Carabinieri di Rende, altre 6 donne per denunciare l’accaduto, le quali riconoscevano senza ombra di dubbio il molestatore. Per il 44enne è stato disposto il provvedimento del Foglio di Via Obbligatorio per anni 3 dal Comune di Rende (CS).




Altre notizie