Venerdi, 23 agosto 2019 ore 08:43
     
Notizia

SANITA' E SALUTE / Sanità, subito 300 assunzioni

In arrivo il provvedimento del commissario Cotticelli prima del blocco del turn-over da parte del governo: arriveranno 180 infermieri e 110 oss dalle graduatorie esistenti

Mercoledì 17 Aprile 2019 - 18:1
CalabriaInforma.it: Sanità, subito 300 assunzioni

di Antonio Capria

Anticipare il blocco del turnover in sanità con l’immediato avvio delle procedure per l’assunzione di circa 300 figure tra medici, infermieri e oss in tutta la Calabria. E’ l’obiettivo a cui sta lavorando l’Ufficio del commissario alla Sanità, che negli ultimi giorni ha lavorato in sinergia con le Aziende sanitarie ed ospedaliere, in maniera da condividere tutte le graduatorie valide di tutte le figure professionali. Al termine della riunione tenuta oggi pomeriggio in Cittadella con i vertici delle Aziende sanitarie e ospedaliere, sono stati delineati i contenuti del provvedimento che sarà adottato dal commissario Saverio Cotticelli e dal sub commissario Thomas Schael, che in concreto comporterà l’assunzione dalle graduatori esistenti di 180 infermieri e 110 oss. Una lotta contro il tempo, perché l’iter dovrà partire prima del blocco del turnover che sarà deciso domani dal Consiglio dei ministri con l’adozione del ‘decreto Calabria’. Una decisione, quella che sarà assunta dal governo, che avrà effetti pesantissimi per una regione che vive già una situazione drammatica nel comparto sanitario, con livelli di assistenza ben lontani dalla sufficienza ed enormi criticità, e che sarà inevitabilmente aggravata dai pensionamenti per la cosiddetta “quota 100”. Per questo è intenzione del commissario Cotticelli, anche in virtù dei rapporti di stretta collaborazione con il ministro della Salute Giulia Grillo, di chiedere al governo una deroga almeno parziale al blocco del turnover, in modo da permettere lo sblocco di una parte delle assunzioni del personale necessaria a garantire l’assistenza sanitaria ai cittadini calabresi.




Altre notizie