Venerdi, 22 novembre 2019 ore 13:02
     
Notizia

SPORT / Gimigliano calcio promosso in Seconda Categoria

La Seconda categoria raggiunta dal calcio gimiglianese dovuta al merito sportivo dei giocatori e della società

Mercoledì 08 Maggio 2019 - 13:39
CalabriaInforma.it: Gimigliano calcio promosso in Seconda Categoria

Conquista la seconda categoria il calcio gimiglianese per  merito  di un coeso gruppo di ragazzi che dal 2015 ha avviato un percorso con la nuova società “USD Gimigliano”. Iniziativa spinta dall’amore per il calcio e per creare momenti di  socializzazione.

I ragazzi dei mister "made in usd" Fabio Scalzo e Giuseppe Ambrosio hanno condotto il campionato in maniera quasi irreprensibile conquistando 53 punti grazie a 
di 17 vittorie , 2 pari e 3 sconfitte. Un risultato che ripaga le amarezze della scorsa stagione con la promozione  sfuggita ai play-off.

Nella folta rosa biancorossa dei co-capitani Fabio Fato e Peppino Paonessa, hanno particolarmente dimostrato valore  i giovani Manuel Romagnino, Mattia Scalise e Francesco Sirianni mentre significativo è stato il contributo dei fratelli Giacomo e Antonio Gigliotti , del bomber Salvatore Ciambrone (che quest'anno ha raggiunto i cento gol in tutte le categorie del calcio dilettanti) , dell'esterno Benito Lubello , dei mediani Gianfranco Paonessa e  Eugenio Ferraina, dei difensore Alessio Paparazzo e Luca Paonesaa dell'estremo difensore Pasquale Ciambrone. 
Ma il merito del successo va condiviso indistintamente con tutti i 34 tesserati e i 13 dirigenti.
Ragazzi che hanno raccolto  con semplicità e con la loro passione la blasonata storia del calcio biancorosso.. 

L'aria di festa per il ritorno in seconda categoria dei biancorossi ha contagiato tutta la comunità gimiglianese ma anche l'hinterland catanzarese .
Tante le dimostrazioni di affetto di ex calciatori, sponsor, ex allenatori , amici fuori Gimigliano di una compagine erede di  quelle formazioni che negli anni ottanta e novanta seppero scrivere una bella pagina di sport nel campionato di Promozione. Umiltà e impegno e tanta hanno fatto in modo di superare anche tanti periodi negativi che pure ci sono stati.

Bella la sfilata di domenica scorsa organizzata dagli stessi ragazzi che ha coinvolto  tutta Gimigliano, entusiasti per aver raggiunto con le loro forze un importante risultato  e  consapevoli di aver regalato entusiasmo a tutta la comunità gimiglianese. 
Motivo di orgoglio anche  per tutta la giovane dirigenza biancorossa che ha gettato il cuore oltre l'ostacolo e con mezzi economici risicati ha affrontato con serietà e progettualità il percorso fin'ora intrapreso  potendo contare su un  gruppo e nella condivisione delle responsabilità.
Percorso che a Gimigliano  la società sta concretizzando anche  mettendo in cantiere nuovi progetti paralleli, come quello del settore giovanile avviato lo scorso ottobre  e dell'apertura di un centro di welness dedicato a tutte le fasce d'età, grazie alla convenzione firmata con l'Istituto Comprensivo che  ha concesso  l'uso della Palestra 

Il presidente Damiano Truglia, il consiglio direttivo e i ragazzi  hanno voluto augurare un in bocca a lupo anche al Davoli e al Gasperina. Formazioni   con le quali i giovani gimiglianesi hanno  fatto un percorso entusiasmante  che  ha portato le tre compagini  alla conquista della promozione in seconda categoria. 
"Abbiamo raggiunto questo importante risultato dopo 4 anni di duro lavoro – ha sottolineato un raggiante presidente Damiano Truglia -  Siamo consapevoli  di aver creato un gruppo coeso di ragazzi con cui abbiamo  saputo superare anche dei momenti difficili raggiungendo oggi questo traguardo che ci avevamo prefisso. L'aver raggiunto la seconda categoria ci ripaga di tutto il lavoro svolto  e ci da la forza e l’energie per migliorare sia dal punto di vista organizzativo che tecnico. Siamo qui e cercheremo di lavorare con umiltà e sacrificio perchè abbiamo capito quanto la comunità gimiglianese  voglia starci vicina e apprezzi il nostro impegno" 




Altre notizie