Giovedi, 23 maggio 2019 ore 01:02
     
Notizia

CRONACA / Fsp. a San Luca il 23 maggio una manifestazione per la legalità

L'annuncio di Giuseppe Brugnano: candidato alle elezioni del centro reggino che si svolgeranno il 26

Lunedì 13 Maggio 2019 - 18:51
CalabriaInforma.it: Fsp. a San Luca il 23 maggio una manifestazione per la legalità

La Federazione sindacale di Polizia ha organizzato per il prossimo 23 maggio, in occasione dell’anniversario per la strage di Capaci in cui morirono il giudice Giovanni Falcone, la moglie e la sua scorta, ha organizzato una iniziativa di ricordo che si svolgerà, simbolicamente, a San Luca, centro dell’Aspromonte in provincia di Reggio Calabria, dove si tornerà alle urne il 26 maggio dopo anni di lontananza dal voto per la mancanza di liste. L’iniziativa è stata promossa dalla segreteria regionale guidata da Rocco Pardo ed è stata resa nota dal segretario nazionale del sindacato, Giuseppe Brugnano, candidato nella lista guidata da Klaus Davi. “Lo spirito della manifestazione – è stato evidenziato - non è unicamente rituale, né si esprime con il solo culto della memoria, ma punta a far rivivere nel presente ed a proiettare nel futuro il senso ed il messaggio di impegno e sacrificio di tutti coloro che sono rimasti vittime nella difesa della legalità”. Per l’evento è stato programmato il “percorso della memoria”, hanno evidenziato i promotori, “per trasmettere il profondo messaggio di speranza e di gratitudine che la manifestazione si prefigge”. In sintesi, attraverso il passaggio di alcuni ciclisti tedofori e di un camper ci sarà, alle ore 17.30 la commemorazione del Brigadiere dei Carabinieri Carmine Tripodi e, successivamente, alle ore 17.58 (orario della strage) nella piazza adiacente il Palazzo comunale, la commemorazione delle vittime di Capaci. Per il segretario nazionale si tratta di “un evento altamente simbolico, perché – ha spiegato Brugnano – vogliamo essere vicini ad un territorio che negli anni è stato segnato dalla presenza della ‘ndrangheta e che ora deve trovare il suo riscatto in nome della legalità e della trasparenza amministrativa, per questo saremo tutti a San Luca nel giorno della strage di Capaci, insieme anche al nostro candidato sindaco Klaus Davi a cui va il merito di avere segnato un punto di svolta democratico nella storia di questa comunità”. (AGI)

 




Altre notizie