Venerdi, 21 giugno 2019 ore 01:07
     
Notizia

CRONACA / A San Luca tanta gente ai seggi, 'è festa democrazia

Due i candidati a sindaco, Davi e Bartolo. Voto comunque valido

Domenica 26 Maggio 2019 - 19:28
CalabriaInforma.it: A San Luca tanta gente ai seggi, 'è festa democrazia

di Ezio De Domenico*

La popolazione di San Luca rivuole un sindaco che sia espressione di un voto democratico. E lo sta dimostrando in queste ore recandosi in modo consistente alle urne per votare alle Europee ma, soprattutto, per eleggere il nuovo primo cittadino, figura che nel centro della Locride manca dal 2013, anno in cui il Comune venne sciolto per infiltrazioni mafiose. Nessuna lista poi è stata presentata in occasione della tornata elettorale del giugno dello scorso anno e lo stesso si é verificato nelle consultazioni convocate nei due anni precedenti. La possibilità di tornare a votare per eleggere sindaco e Consiglio comunale é stata accolta con favore, dunque, dalla popolazione. Due i candidati alla carica di primo cittadino: il massmediologo Klaus Davi, noto per le sue apparizioni televisive, e Bruno Bartolo, infermiere in pensione. Il fatto che ci siano due pretendenti alla carica di sindaco renderà comunque valida la consultazione, a prescindere dalla percentuale dei votanti. Che da quello che si può prevedere, comunque, potrebbe superare la maggioranza dei circa 3.300 aventi diritto. Il che non è poco per San Luca, che per anni ha subito un deficit di democrazia per il concorso di fattori negativi esterni. Tra Davi e Bartolo, per tutta la campagna elettorale, c'é stato un rapporto improntato a reciproco rispetto. Un comportamento che la popolazione ha dimostrato di apprezzare. "Oggi a San Luca - ha detto un cittadino in attesa di votare - è una festa della democrazia. Finalmente avremo un sindaco democraticamente eletto. E questo per noi é molto importante". "Sono soddisfatto - ha detto Klaus Davi - perché a San Luca é tornata finalmente la luce della democrazia. E sono orgoglioso di avere dato un contributo, a prescindere dal mio risultato personale, per dare un futuro a questo paese". Altrettanto soddisfatto Bruno Bartolo. "San Luca - ha detto - sta rispondendo molto bene e questo é importante. Mi fa piacere che la cittadinanza abbia sentito la necessità ed il dovere di eleggere un sindaco, a prescindere dai meriti innegabili di Salvatore Gullì, il commissario prefettizio che ha guidato il Comune negli ultimi anni. Il popolo di San Luca, però, adesso vuole un sindaco che conosca a fondo i problemi di questo paese e sia emanazione della volontà popolare".

*Ansa

 




Altre notizie