Domenica, 21 luglio 2019 ore 06:28
     
Notizia

CRONACA / Gratteri come Falcone, i boss temevano il Procuratore

E' quanto emerge da operazione contro cosca crotonese

Mercoledì 29 Maggio 2019 - 13:2
CalabriaInforma.it: Gratteri come Falcone, i boss temevano il Procuratore

Il Procuratore antimafia di Catanzaro Nicola Gratteri come Giovanni Falcone: era l'accostamento che facevano, secondo quanto é emerso dalle indagini sulla cosca di San Leonardo di Cutro smantellata con l'operazione Malapianta, il capo cosca Alfonso Mannolo e i suoi sodali. I componenti della consorteria temevano i magistrati inquirenti di Catanzaro e le dichiarazioni dei collaboratori di giustizia, la cui scelta veniva da loro definita "vergognosa".




Altre notizie