Giovedi, 24 ottobre 2019 ore 02:27
     
Notizia

CRONACA / Catanzaro, tentata rapina con pestaggio, in tre finiscono in carcere

La tempestività della denuncia e dell’intervento della Squadra Volanti ha permesso di assicurare subito i responsabili alla giustizia

Martedì 04 Giugno 2019 - 13:52
CalabriaInforma.it: Catanzaro, tentata rapina con pestaggio, in tre finiscono in carcere

Di Giulia Zampina 
In due lo tenevano fermo, mentre un altro soggetto lo picchiava con una scarica di pugni. Con un pestaggio e l’arresto di tre persone si è concluso un tentativo di rapina perpetrato ieri sera dopo le 22. La vittima, minacciato da tre soggetti che gli chiedevano denaro, nonostante le ferite riportate, e nonostante fosse rimasto esanime per un po’, ha avuto la forza di raggiungere il Polifunzionale della Polizia di Stato.

Lì ha raccontato cosa era accaduto e, fornendo una dettagliata descrizione dei soggetti, ha messo in condizioni gli agenti della sala operativa e del corpo di guardia, di lanciare immediatamente l’allarme.,Gli agenti della squadra Volanti, agli ordini del vice questore Giacomo Cimarrusti, in pochissimi istanti hanno rintracciato l’auto descritta dalla vittima, all’incrocio di via Campanella, il conducente non si è fermato all’alt e da lì è partito un inseguimento. Inseguimento finito in via Gallucci, dove gli agenti delle Volanti , hanno fermato i tre nel portone di un condominio.

Condotti negli uffici della Polizia , è stato possibile verificare che ogni particolare descritto dalla vittima, dall’abbigliamento ad un pacchetto di sigarette, corrispondeva con le tre persone che i poliziotti avevano fermato. Il Pm di turno, visti gli atti , ritenendo gravi le prove a carico dei tre soggetti fermati, ha disposto per tutti la custodia cautelare in carcere, mentre la vittima ha riportato ferite guaribili in 25 giorni. La tempestività della denuncia e l’immediati intervento da parte degli uomini della Questura di Catanzaro, guidata da Amalia Di Ruocco, ha permesso dunque di assicurare alla giustizia in pochissimo tempo gli autori di in reato.




Altre notizie