Venerdi, 23 agosto 2019 ore 09:19
     
Notizia

SPORT / Un Catanzarese alla supermaratona dell'Etna

Vitaliano Rubino della Hobby Marathon Catanzaro ha scalato il vulcano attivo correndo

Mercoledì 12 Giugno 2019 - 9:0
CalabriaInforma.it: Un Catanzarese alla supermaratona dell'Etna

Anche un catanzarese ha scalato in corsa il vulcano attivo più alto d'Europa: Vitaliano Rubino.

Da una idea della US Tosi di Tarvisio, nel lontano 2004, nasceva l’impresa da Guiness WR di scalare in corsa il vulcano attivo più alto d’Europa, partendo da quota 0 m slm fino ad arrivare a quota 3000 m, coprendo la distanza classica della Maratona.

L’impresa, riuscita in origine a due dei tre partecipanti, è oggi diventata la più grande gara di corsa in salita al mondo, l’unica capace di far percorrere una maratona con un dislivello di 3000 m D+.

Caldo, fatica, sudore. Anche tante emozioni e sensazioni uniche. La Super Maratona dell’Etna è un concentrato di momenti, tutti racchiusi in 43 km da percorrere in salita. E che salita. Partenza dal livello del mare nella spiaggia di Marina di Cottone. Arrivo nei pressi del vulcano più alto d’Europa, precisamente all'altezza dell’Osservatorio Vulcanologico, a quota 3000 metri, dopo aver attraversato la cintura dei comuni di Fiumefreddo di Sicilia, Piedimonte Etneo, Linguaglossa e Castiglione di Sicilia e aver percorso gli ultimi 10 km su percorso sterrato.

Sabato 9 Giugno si è svolta l’edizione 2019 che ha visto la partecipazione del forte atleta della Hobby Marathon Catanzaro, Vitaliano Rubino, classificatosi ottavo su oltre 150 partecipanti con il tempo di 5ore ed 1 minuto arrivando ai piedi del podio della sua categoria SM40.




Altre notizie