Giovedi, 17 ottobre 2019 ore 22:04
     
Notizia

SPORT / La Calabria Swim Race si conferma campione regionale

Il titolo è arrivato ai Campionati Estivi 'Lifesaving 2019'

Mercoledì 12 Giugno 2019 - 10:16
CalabriaInforma.it: La Calabria Swim Race si conferma campione regionale

Otto le società sportive che hanno partecipato alla competizione organizzata dal Comitato Regionale Calabria:, Rari Nantes Lamezia, Kroton Nuoto, Calabria Swim Race, Gabbiano Paola, Nuotatori Krotonesi, Blu Team, Acli Arvalia Nuoto Lamezia e In Sport Rane Rosse, per un totale di 135 atleti impegnati nelle varie specialità con ben 282 gare disputate e 17 staffette.

Un appuntamento importante che, svolto nella piscina olimpionica di Crotone, ha visto l’unica formazione catanzarese presente, conquistare il primo posto riservato alle categorie Esordienti A, Ragazzi, Juniores, Seniores e Cadetti. Un evento sportivo di grande rilievo, che ha messo in risalto sia le qualità tecniche dei giovanissimi atleti che hanno preso parte alla competizione sia il duro lavoro svolto dagli allenatori. Un risultato che assume una valenza straordinaria se si considera la contemporanea partecipazione della società calabrese al prestigioso al Meeting Internazionale Tiro a Volo di Roma.

Ben 983,50 i punti conquistati con Luca Pizzari, Cecilia Mauro, Giulia Procopio, Cristiano Romano, Elena Poerio, Cristian Caruso, Giovanni Romano, Marta Lamera, Rachele Zamboni e Lorenzo Caccamo ed Aresu Gaia veri protagonisti.

Non da meno le prestazioni di Chiara Prunesti, Campisi Marta , Esther Poerio, Dylan Tolomeo, Anna Grazia Costantino, Teresa Chiarella, Sofia Posella, Martina Merola , Allegra Zinzi ed Arturo Posella che hanno letteralmente entusiasmato i presenti alla massima competizione regionale.
Al secondo posto il Gabbiano Paola (898,00 Punti) mentre il terzo posto è andato ai Nuotatori Krotonesi (574,50).  

“Non posso che essere orgoglioso - ha dichiarato il Presidente della società Domenico Gallo - ogni gara, indipendentemente dal risultato, è un tassello in più nella storia di questa società. Una vittoria che conferma la nostra egemonia in regione nel settore salvamento. Un traguardo che porta i colori giallorossi ed il capoluogo di regione sul gradino più alto della competizione. Mi sento di dover ringraziare tutto lo staff tecnico ed in particolare Vanni Celano che ha valorizzato questo settore sin dall’origine con il nostro sodalizio (ndr 2002), risultando il pioniere del salvamento calabrese in Italia, quando molti non ne conoscevano neanche l’esistenza. I risultati nazionali ed internazionali ottenuti prima da Germana Critelli e successivamente da Giovanni Caserta, ne sono la chiara dimostrazione.” 

Un altro risultato storico, dunque, per la società catanzarese che si conferma ai vertici del salvamento regionale, cosi come avvenuto nella sezione invernale. “I ragazzi – a concluso Domenico Gallo- sono stati a dir poco splendidi in gare dall’alto livello tecnico. Un gruppo fantastico e coeso che non finisce mai di stupire. La Calabria Swim Race continuerà a promuovere e valorizzare il nuoto ed il salvamento nel capoluogo calabrese con le capacità e la determinazione di sempre.”  
 




Altre notizie