Venerdi, 19 luglio 2019 ore 18:40
     
Notizia

CRONACA / Regione:Russo, corridoio jonico Calabria sia in reti europee

Vicepresidente scrive organi Commissione Ue e Ministro Toninelli
 

Martedì 18 Giugno 2019 - 19:1
CalabriaInforma.it: Regione:Russo, corridoio jonico Calabria sia in reti europee

Il vice presidente della Giunta regionale, Francesco Russo, ha scritto al coordinatore europeo del Corridoio scandinavo-mediterraneo, Pat Cox, al direttore generale della mobilità e dei trasporti della Commissione Europea, Martin Zeitler e al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, per porre all'attenzione dei competenti organi della Commissione Europea e del Ministero delle Infrastrutture l'inserimento nelle reti europee di trasporto Ten-T del corridoio Jonico della Calabria, sia per il tratto stradale che per quello ferroviario". Lo riferisce un comunicato dell'ufficio stampa della Giunta regionale. "Russo ha evidenziato - è scritto nel comunicato - tutte le fasi compiute dalla Giunta regionale al fine di formulare la suddetta richiesta, a partire dall'approvazione del Piano Regionale Trasporti nel dicembre 2016 da parte della Giunta e del Consiglio Regionale, fino alla valutazione positiva della Commissione UE, Direzione Generale Politica Regionale e Urbana, a marzo 2017. In attuazione di quanto previsto nel Piano, sono state prodotte due distinte Delibere di Giunta regionale, per l'inserimento nelle reti europee Ten-T del corridoio Jonico. La prima riguarda il tratto stradale statale 106 da Catanzaro Lido fino al ricongiungimento con la rete autostrada A2 (già A3) a Reggio Calabria (DGR 240/2016) attualmente non compreso; la seconda riguarda la Linea Ferroviaria Jonica nel tratto tra Melito Porto Salvo e Sibari (DGR 190 /2017) non compreso nella rete Ten-T. Nella nota è evidenziato che il 17 maggio 2017 è stato sottoscritto un Protocollo di Intesa tra Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Regione Calabria e Rete Ferroviaria Italiana con oggetto 'Adeguamento e velocizzazione Linea ferroviaria Jonica', prevedendo un investimento complessivo sulla rete infrastrutturale di 477 M€, i cui lavori sono in corso di esecuzione a cura di Rfi". "E' inoltre evidenziato - riporta ancora il comunicato - che si è dato avvio, sempre a cura di Rfi, ai lavori di elettrificazione della Rete ferroviaria jonica, con un primo investimento, per la tratta Catanzaro Lido - Sibari, di 40 M€, con fondi a valere sulla Delibera CIPE n.12 del 28 febbraio 2018. Considerando l'importanza del corridoio Jonico, la Regione sollecita l'adozione degli specifici atti, è infatti compito del Ministero delle Infrastrutture e della Commissione l'inserimento nella rete Europea Ten-T, come previsto nel Regolamento Europeo 1315 del 2013".(ANSA).




Altre notizie