Giovedi, 24 ottobre 2019 ore 01:08
     
Notizia

CRONACA / Case, indagine canoni affitto in Calabria: Catanzaro i più cari

L'indagine immobiliare.it relativa ai primi mesi del 2019

Giovedì 18 Luglio 2019 - 10:19
CalabriaInforma.it: Case, indagine canoni affitto in Calabria: Catanzaro i più cari

Alla fine dei primi sei mesi del 2019 il mercato immobiliare della Calabria si dimostra in salute sia sul fronte delle compravendite che in quello delle locazioni.

Secondo l’Osservatorio di Immobiliare.it sul mercato residenziale della regione, nel primo semestre del 2019 i costi medi degli affitti recuperano il 2,9%, portando la richiesta mensile dei locatori a 4,67 euro al metro quadro. Il prezzo necessario, invece, per acquistare casa risulta in linea con il dicembre 2018, con una leggera flessione dello 0,1% che mantiene comunque il costo medio su una base di 1.000 euro.  

Nonostante nel comparto regionale i prezzi delle compravendite risultino stabili, nel mercato dei capoluoghi le oscillazioni sono perlopiù negative. Il crollo più evidente è quello di Vibo Valentia che in sei mesi ha perso 6,7 punti percentuali mentre Reggio Calabria ne ha persi 4,5. Queste due città sono le uniche della Calabria dove il prezzo medio al metro quadro si mantiene sotto i 1.000 euro: si spendono 893 euro/mq per una casa a Vibo Valentia, contro gli 886 euro/mq richiesti a Reggio Calabria. Cosenza e Catanzaro, pur presentando il segno meno con una perdita rispettivamente del 2,2 e dello 0,7%, mantengono prezzi medi leggermente superiori ai 1.000 euro al metro quadro. Si salva da questo trend negativo soltanto Crotone, che registra invece un aumento dei costi del 4,2%. Questa crescita fa lievitare i prezzi medi per un’abitazione a 1.178 euro/mq, rendendo Crotone la città più cara della Calabria per il mercato delle compravendite.

Per il comparto locazioni tale primato spetta invece a Catanzaro, che a causa del +2,3% ottenuto nel primo semestre del 2019 ha portato i prezzi per gli affitti ad attestarsi a quota 5,51 euro/mq. Sono leggermente più bassi (5,13 euro/mq) i prezzi richiesti dai locatori a Crotone, che rispetto al mercato degli acquisti subisce una flessione di 5,8 punti percentuali. Restano sotto i 5 euro al metro quadro, invece, le richieste per le altre città capoluogo, dove fanno registrare ottimi risultati sia Reggio Calabria (+4,5%) che Vibo Valentia (+0,9%). Il risultato peggiore spetta a Cosenza che segna un -7,1% nel confronto semestrale.




Altre notizie