Mercoledi, 21 agosto 2019 ore 21:05
     
Notizia

MUSICA E SPETTACOLO / Jova Beach, e Roccella Jonica è 'ombelico del mondo' (VIDEO)

Festa da oltre trentamila a ballare e cantare sulla spiaggia. Jovanotti: 'Grazie Calabria, sei più bella della California' E ai più giovani: 'Non permettete vengano svilite le vostre intelligenze'

Lunedì 12 Agosto 2019 - 18:15
CalabriaInforma.it: Jova Beach, e Roccella Jonica è 'ombelico del mondo' (VIDEO)

di Laura Cimino

Si fa il vuoto di emozione intorno a loro quando sulle note di 'A te' lui toglie fuori l'anello. Proposta di matrimonio. Lungo bacio. A lei tremano le mani. Parte il video.

E' una delle tante istantanee, questa fa commuovere, il resto è sopratutto sudore e salti e pura energia, ma anche note delicate di un pomeriggio lunghissimo a Roccella Jonica. In trentamila e più, fonti ufficiali, accenti da tutta Italia, due le tappe in Calabria, nel piccolo paese della Locride che 'gestisce' senza sbavature l'evento, concerto sulla spiaggia che termina poco prima della mezzanotte.

 Il dieci di agosto.

 'Luna di città di agosto, mi piace guardarti la schiena' canta Lorenzo, in uno dei momenti intimisti che non mancano nel concerto, (l'altro, anche ironico, è il grande duetto con Dario Brunori che con Jovanotti canta e suona per un po' sul palco)  in un crescendo di energie di migliaia che saltano in costume, molti seduti sui teli tra gli altri che ballano, e tutto prosegue con ordine dai trentasette gradi del primo pomeriggio al tramonto fino a notte sul mega palco.

E non c'è neppure rete a voler essere social in un pomeriggio di festa per la Calabria, ci sono ventenni, trentenni, ma anche bimbi e molti anziani, perche in fondo lui 'mi chiamo Lorenzo Cherubini in arte Jovanotti' calca la scena sempre cambiando e rinnovando quella straordinaria energia che è la sua materia prima, dagli anni '80, e ci si ricorda bambini col suo 'Sei come la mia moto' e poi adolescenti con Un raggio di sole (quella di 'mi hai lanciato la scarpa col tacco') e ancora 'Non mi annoio' a 'il più grande spettacolo dopo il Big Bang' (seconda in scaletta) ai ritmi tribali a stacchi di musica di ogni tipo,  dai Queen al rock alla disco music, e lo stacchetto con Brunori e Toto Cutugno. Che canta:  'Sono un italiano' e poi precisa 'un cittadino del mondo vero'.

Cantano insieme 'Ma il cielo è sempre più blu' di Rino Gaetano omaggiando il ricordo del cantautore.  Momento anche un po' politico del concerto. Perchè  I tre lo dicono più volte 'Roccella Jonica è aperta, e  noi siamo aperti' anche se poi Lorenzo sottolinea 'noi non facciamo politica, facciamo musica'.

 E I suoi messaggi li manda con la musica e i testi. L'ecologia torna nei video e nelle raccomandazioni 'questo mare così bello da spaccare il cuore  e questa spiaggia devono tornare domattina più puliti di quanto già sono' , e così poi è, e lui Lorenzo salta e suda e canta senza fermarsi un attimo fino a notte, piccolo intermezzo della moglie che sale sul palco

Al Jova Beach Party di Roccella Jonica ci si diverte ed emoziona. 

Lui ringrazia Roccella 'per averci voluto' molte volte, il successo di questo artista è il suo essere conduttore di positivà.

E il messaggio più bello, mentre sul palco mille istantanee di colori: 'La sentite vero questa gioia? Questa allegria? Allora ricordatela, portatela sempre dentro. Vi servirà'.




Altre notizie