Mercoledi, 21 agosto 2019 ore 19:57
     
Notizia

CRONACA / Omicidio Rosso, Cassazione conferma accuse per due imputati

Evangelista Russo e Francesco Mauro rimangono in carcere
 

Giovedì 15 Agosto 2019 - 14:48
CalabriaInforma.it: Omicidio Rosso, Cassazione conferma accuse per due imputati

La Corte di Cassazione ha respinto come inammissibili i ricorsi dei legali di Evangelista Russo, 71 anni, e Francesco Mauro 41 anni accusati di essere i mandanti dell’omicidio di Francesco Rosso, ucciso il 14 aprile 2015 nella sua macelleria di Simeri Mare. Inammissibili secondo la Suprema Corte i ricorsi degli avvocati difensori degli imputati che chiedevano la loro scarcerazione in attesa del processo che proseguirà in Corte d’Assise il primo ottobre. Lo riporta la Gazzetta del Sud. Confermate quindi ipotesi accusatorie della Procura di Catanzaro. Per l’uccisione del macellaio catanzarese è già stata richiesta una condanna di 16 anni e 4 mesi per Danilo Monti, 27 anni, che aveva richiesto e ottenuto di essere giudicato con il rito abbreviato.




Altre notizie