Mercoledi, 18 settembre 2019 ore 19:36
     
Notizia

PUBBLIREDAZIONALE / Viaggio in Calabria: cosa fare e vedere, dove prenotare

La Calabria offre un ampio ventaglio di opportunità per chi ha voglia di una vacanza da sogno

Mercoledì 11 Settembre 2019 - 12:43
CalabriaInforma.it: Viaggio in Calabria: cosa fare e vedere, dove prenotare

Non solo mare e spiagge: la Calabria offre un ampio ventaglio di opportunità per chi ha voglia di una vacanza estiva da sogno. Che si abbia voglia di un viaggio culturale o di turismo esplorativo, all'insegna del relax o improntato al divertimento più sfrenato, questa regione è in grado di andare incontro alle esigenze di tutti e di assecondare ogni gusto. Non è un caso se il 95 per cento dei turisti che la visitano decidono di farvi ritorno. A dispetto dei tanti pregiudizi che circondano il territorio, la Calabria sa farsi apprezzare per la sua storia e per i suoi paesaggi naturali, oltre che per la qualità delle sue strutture ricettive. Ma quali sono le destinazioni da privilegiare?

Che cosa vedere in Calabria

Volendo andare oltre gli itinerari più classici, si potrebbe decidere di visitare il castello di Roseto Capo Spulico, che si affaccia sulle acque del golfo di Taranto. Costruito su una roccia che cade a picco sul mare, si inserisce in uno scenario che lascia a bocca aperta. Per chi preferisce andare in spiaggia, invece, alcune delle location più rinomate sono quelle di Soverato, di Diamante e di Tropea, anche se la Bandiera Blu conquistata nel 2019 da Villapiana induce ad allargare il proprio sguardo e a puntare anche su questa località, che vanta servizi ottimi e assicura la massima accessibilità alle famiglie.

La reputazione della Calabria

Per una regione turistica come la Calabria, è evidente il valore assunto dalla reputazione che la circonda: al migliorare del "marchio" cresce il numero di visitatori e di persone che la prendono in considerazione come possibile destinazione per una vacanza. La regione di Cosenza, Vibo Valentia e Catanzaro è nella top 5 della classifica delle più amate del nostro Paese. Sono soprattutto gli stranieri a dimostrare il proprio apprezzamento, forse perché si sono lasciati incantare dalla bellezza dei luoghi senza che il loro giudizio venisse offuscato dalle notizie relative alla criminalità organizzata. La Calabria, insomma, si eleva al rango di meta di turismo internazionale, sfidando regioni di sicuro più rinomate come la Sardegna e la Sicilia. 

Perché la Calabria è così amata

L'indagine che ha condotto a un risultato così prestigioso per la Calabria si è basata sulla valutazione di ben 15 indicatori di reputazione. Le meraviglie naturali del territorio hanno contribuito al conseguimento di un traguardo tanto ambito, ma non vanno dimenticati i numerosi edifici di pregio architettonico che costellano la regione. Basti pensare, per esempio, a Fiumefreddo Bruzio, borgo di origine medievale che viene ritenuto uno dei più belli del nostro Paese. Il centro storico di questa località, che si affaccia sul Mar Tirreno, lascia stupiti per il suo fascino sospeso nel tempo. Il borgo sorge su una propaggine del Monte Cucuzzo, un promontorio roccioso che regala una visuale panoramica che ha pochi eguali nel resto d'Italia. La porta merlata che si apre su Piazza del Popolo rappresenta la via di accesso al centro, che è caratterizzato da vicoli ciottolati in pietra viva che proiettano in un passato distante secoli.

Fiumefreddo Bruzio

Chi dovesse capitare dalle parti di Fiumefreddo Bruzio non potrà fare a meno di fermarsi ad ammirare la Chiesa Matrice di San Michele Arcangelo, costruita nella prima metà del XVI secolo. Al suo interno è possibile osservare una pala d'altare opera di Giuseppe Pascaletti, autore anche di alcune magnifiche tele. Sulla parte superiore del borgo c'è, invece, il Palazzo della Valle, con i ruderi del Castello sugli strapiombi del vallone. Da non perdere anche Palazzo Pignatelli, Palazzo del Barone del Bianco e la chiesa di Santa Domenica, così come la millenaria chiesa dell'Addolorata. 

Dove soggiornare

Ma dove si può soggiornare in occasione di una vacanza in Calabria? Per trovare una risposta abbiamo chiesto un consiglio ad Antonio Fusaro di villaggiestivi.com, che si occupa di villaggi turistici. Vale la pena di scegliere proprio un villaggio turistico per avere la certezza di vivere una vacanza da sogno: chi ha solo voglia di rilassarsi ha la possibilità di farlo, mentre per chi è in cerca di divertimento l'intrattenimento e l'animazione sono garantiti sia per gli adulti che per i bambini. I villaggi in Calabria mettono a disposizione tutto ciò che si può desiderare da un viaggio senza costi imprevisti: ecco perché rappresentano la soluzione più adatta tra tutte quelle che possono essere considerate.

Il Villaggio Spiagge Rosse

Un valido esempio è quello che viene offerto dal Villaggio Spiagge Rosse di Isola di Capo Rizzuto, in provincia di Crotone, che offre quasi 100 camere dotate di servizi con doccia, una cassaforte, un mini frigo, un fon, una televisione a colori e l'aria condizionata. La spiaggia di sabbia rossa che contraddistingue questa località è solo uno dei tanti motivi per scegliere il Villaggio Spiagge Rosse, che garantisce il trattamento pensione completa con prima colazione pranzo e cena a buffet, vino e acqua compresi. Dai 3 anni in su è richiesta la sottoscrizione della tessera club, al costo di 42 euro a settimana per gli adulti e i ragazzi over 14 e di 28 euro per i bambini tra i 3 e i 14 anni. Con la tessera si ha diritto a un ombrellone e due lettini per camera.

Il Salice Club Resort

Un'altra sistemazione da sogno per una vacanza in Calabria è il Salice Club Resort di Corigliano Calabro, in provincia di Cosenza, che include quasi 40 appartamenti tra cui bilocali per 4 persone. Il mare della costa jonica può essere fruito grazie a una spiaggia privata che si trova ad appena 100 metri di distanza dal mare e può essere raggiunto a piedi. Nel servizio spiaggia sono compresi due lettini e un ombrellone. Per i bambini tra i 3 e i 7 anni è disponibile il mini club, mentre per i ragazzi tra gli 8 e i 17 anni è previsto lo junior club. Tante le attività tra cui è possibile scegliere: si spazia dal tennis all'acqua gym, dal kayak al ping pong, dal calcetto al beach volley, senza dimenticare gli spettacoli serali.