Lunedi, 21 ottobre 2019 ore 17:06
     
Notizia

SPORT / Verso il derby al Granillo: entusiasmo tra i tifosi, squadra al lavoro

Lunghe code per il rinnovo delle tessere. Scorta prevista per i biglietti è di 1122. Chiusura venerdì alle 19.00

Giovedì 10 Ottobre 2019 - 21:31
CalabriaInforma.it: Verso il derby al Granillo: entusiasmo tra i tifosi, squadra al lavoro

Procede a ritmo serrato la marcia d'avvicinamento del Catanzaro e dei suoi tifosi al derby di sabato, al "Granillo", contro la Reggina. L'ok arrivato in mattinata dal GOS per la disputa in orario serale del match e la successiva apertura delle prevendite ha mobilitato l'intero ambiente giallorosso riversatosi in massa quest'oggi tra botteghini e punti vendita per sottoscrivere tessere del tifoso ed acquistare biglietti.

Circa duecento i tagliandi staccati al primo giorno ed altrettante le tessere sottoscritte: lunghe code - protrattesi anche oltre l'orario stabilito - hanno caratterizzato il pomeriggio di via Paglia, tanto da convincere il club a dare disponibilità per sottoscrizioni e rinnovi tessere anche per la mattinata di domani (dalle 9 in poi).

Una bella dimostrazione d'entusiasmo da parte dei supporters che certamente verrà bissata domani e moltiplicata nei prossimi giorni fino al closing di venerdì alle 19 quando appunto calerà il sipario sulle vendite e presumibilmente terminerà la scorta dei 1122 biglietti a disposizione per il settore ospiti. In questo clima di attesa fervono i preparativi anche sul campo.

L'allenamento odierno ha visto la squadra impegnata perlopiù con il pallone tra esercitazioni e partitelle di prova che hanno visto protagonisti tutti gli effettivi ad eccezione di Adamonis, Urso, De Risio, Signorini e Mangni. Poche le speranze di vedere il quartetto di movimento a disposizione per il derby con la mattonella di interno a centrocampo, al fianco di Maita, vacante e da assegnare ad uno tra Casoli e Risolo.

Possibile qualche ritocco anche in difesa dove Figliomeni, al rientro dopo la mancata convocazione per il Rieti e le tante panchine di questo avvio, scalpita per riprendere il posto al centro della difesa. Dietro le porte chiuse di Giovino, domani, si inizierà a ragionare all'undici anti amaranto.




Altre notizie