Mercoledi, 13 novembre 2019 ore 15:10
     
Notizia

CRONACA / Dossier migrazioni: in Calabria 52 mila stranieri

Presentato oggi a Catanzaro il rapporto Idos 2018. 

Giovedì 24 Ottobre 2019 - 18:1
CalabriaInforma.it: Dossier migrazioni: in Calabria 52 mila stranieri

Nel 2018 gli stranieri residenti in Calabria sono stati piu' di 113mila. Di questi il 42,1% sono donne ed il 17,1% minorenni ed il loro numero e' aumentato di 4.584 unita' rispetto al 2017, con un'incidenza sulla popolazione regionale in leggera crescita al 5,8%. Il 43,6%, circa 61mila, sono comunitari. Seguono gli africani (28.640), gli asiatici (19.442) e gli americani con poco piu' di 3mila. E' quanto emerge dal Dossier statistico sull'immigrazione che, grazie al Centro studi e ricerche Idos, in partenariato con Confronti, analizza i flussi migratori. L'incremento dell'incidenza degli stranieri, secondo il rapporto, e' dipeso soprattutto dalla diminuzione della popolazione autoctona che ha registrato, tra il 2017 e il 2018, un calo di 14mila residenti, dovuto principalmente all'emigrazione dei calabresi, con la partenza di circa 10mila persone nel periodo analizzato, e ad un saldo naturale, cioe' di nuovi nati in Calabria, sempre negativo (-5 mila).

Catanzaro Gli stranieri residenti in provincia di Catanzaro sono 19.353 (17,1% degli stranieri in Calabria 5.4% della popolazione complessiva). Il 50,4% sono donne e 207 sono state le nuove nascite. Tra il 2017 e il 2018 sono stati 282 gli stranieri che hanno acquisito la cittadinanza italiana nel territorio di Catanzaro. Tra i residenti stranieri a Catanzaro, 11.162 non sono comunitari, di questi il 56,7% risiede qui da lungo tempo. Quanto ai motivi che li hanno portati nel nostro territorio, la maggior parte è qui per motivi di famiglia (35,6%), seguono i permessi di soggiorno dovuti ad asilo e protezione umanitaria (32,8%). Infine, il 26,5% è nel catanzarese per motivi di lavoro.


Studenti Secondo i dati Miur in Calabria, inoltre, sono diminuiti anche gli stranieri a scuola, che rappresentano il 4,3% degli iscritti. L'analisi degli studenti stranieri per cittadinanza evidenzia che quelli romeni sono il gruppo più numeroso (3.945). Seguono i marocchini (2.461), gli albanesi (633), i bulgari (610) e gli ucraini (601). A livello territoriale il maggior numero di studenti stranieri è iscritto nella provincia di Reggio Calabria (4.237), seguita da Cosenza (4.063), Catanzaro (2.215) e Vibo Valentia e Crotone, entrambe con meno di mille alunni. Nel 2018 il numero di nuovi nati stranieri nella regione è diminuito (1.086), con un'incidenza del 7,2% sul totale delle nascite avvenute nell'anno. La popolazione straniera in Calabria è sostanzialmente giovane, tra i 30 e i 44 anni (35,2%). Gli over 65enni costituiscono solo il 3,4% dei residenti. Sono 27.937 i titolari di permessi di soggiorno a termine e tra questi 11.093 detengono un permesso per motivi di asilo e protezione umanitaria, 9.292 per motivi di famiglia e 5.763 per motivi di lavoro.




Altre notizie