Venerdi, 13 dicembre 2019 ore 09:22
     
Notizia

POLITICA / Regionali,dopo l'Umbria ipotesi Occhiuto potrebbe venire meno

M5s sui social: 'Esperimento con Pd non ha funzionato'. Riflessioni nel centrodestra calabrese: solo uniti di vince. E intanto Oliverio può mostrare i muscoli

Lunedì 28 Ottobre 2019 - 7:12
CalabriaInforma.it: Regionali,dopo l'Umbria ipotesi Occhiuto potrebbe venire meno

L'Umbria si risveglia salviniana. Il primo voto, dopo la nascita del governo giallrosso, premia il centrodestra che conquista la Regione e boccia il patto giallorosso. La nuova governatrice è Donatella Tesei, senatrice del Carroccio: con i 58% ha battuto Vincenzo Bianconi, il candidato dei dem e dai grillini. Le liste: exploit Fdi, male i 5 stelle, reggono i dem. Esulta Salvini: «Neppure io mi aspettavo un risultato così schiacciante. Avevo scommesso che avremmo vinto con dieci punti di vantaggio, ma sono molti di più. Ora mi aspetto lo stesso risultato anche in Calabria». Ecco cosa accadrà, ora, in Calabria? La prima conseguenza potrebbe scaturire dalla presa di posizione del Movimento Cinque Stelle che, sui social, scrive: "Il patto civico per l’Umbria lo abbiamo sempre considerato un laboratorio, ma l’esperimento non ha funzionato. Il Movimento nella sua storia non aveva mai provato una strada simile. E questa esperienza testimonia che potremo davvero rappresentare la terza via solo guardando oltre i due poli contrapposti". Il centrodestra, dal canto suo, ha ora le prove che si può ambire alla vittoria solo se si corre uniti. Quindi l'ipotesi Occhiuto potrebbe venire meno. E chi potrebbe svegliarsi soddisfatto stamattina, alla luce di quanto accaduto nella "verde" Umbria è il governatore Mario Oliverio che, a questo punto, potrà davvero mostrare i muscoli.

Alessia Burdino




Altre notizie