Martedi, 21 gennaio 2020 ore 08:42
     
Notizia

SPORT / Us, la via del mercato. Priorità è sfoltire, fiducia a Grassadonia

Oggi intanto la squadra ha sostenuto l'ultimo allenamento prima della sosta

Domenica 22 Dicembre 2019 - 20:41
CalabriaInforma.it: Us, la via del mercato. Priorità è sfoltire, fiducia a Grassadonia

Sfoltire è la priorità, poi con calma si provvederà al rafforzamento. Manca ancora qualche giorno allo start ufficiale - si partirà giorno 2 gennaio per chiudere i battenti il 31 - ma è già tracciata la via del mercato per il Catanzaro. Si inizierà sfoltendo la rosa, tagliando i tanti rami secchi di un gruppo dalle dimensioni pletoriche e difficile da gestire come sottolineato sia da Auteri che da Grassadonia a cui la società ha oggi pubblicamente rinnovato la fiducia, per poi passare alle entrate con la speranza di alzare un po' il livello e di poter dare al nuovo tecnico la materia prima di cui necessita. Primo nome sulla lista dei partenti è quello del lituano Adamonis che avrebbe manifestato il desiderio di giocare con maggiore continuità e verrà accontentato; su di lui c'è l'Avellino e il suo posto sarà rilevato da Mittica. Più corposo si annuncia invece il rimescolamento in difesa con il sicuro ritorno alla base di Elizalde - il Pescara non ha gradito il poco utilizzo del classe 2000, impiegato solo per 29 minuti da inizio stagione e tenterà di piazzarlo altrove, magari alla Sambenedettese di Montero che in estate lo aveva richiesto con insistenza - e le posizioni ancora da definire di Figliomeni e chissà anche di Signorini e Quaranta. A centrocampo, senza neanche un minuto in curriculum, Bayeye potrebbe essere inserito nell'elenco di sbarco anche temporaneo mentre davanti l'avventura di Calì pare già al termine definitivo. Probabili valigie anche per Mangni e Bianchimano ma soprattutto in quest'ultimo caso bisognerà capire come impostare il discorso con il Perugia proprietario del cartellino. Oggi intanto la squadra ha sostenuto l'ultimo allenamento prima della sosta: la ripresa è stata fissata per sabato 28. Check degli infortunati: Nicastro - escluso dal quarto di coppa contro il Catania - sta smaltendo la botta sul collo del piede rimediata contro la Paganese così come Signorini la contrattura che lo ha tenuto ai box in settimana. Per Pinna si valuterà alla ripresa mentre Celiento può dirsi del tutto recuperato.

Gianfranco Giovene




Altre notizie