Scopelliti: dimissioni in Consiglio. Talarico: ci sono questioni su cui pronunciarsi

Il Governatore conferma l'intenzione di "fare un passo indietro", il presidente del consiglio frena

Più informazioni su


     

    Intervistato nel corso della tappa reggina di “Panorama d’Italia” il governatore della Calabria Giuseppe Scopelliti ha ieri confermato che presenterà dimissioni: «Non mi hanno fermato ’ndrangheta, bombe, minacce, Anonymus – ha detto -e oggi sono costretto a fare un passo indietro in nome del popolo italiano Venerdì ho consegnato una lettera al presidente del consiglio regionale Franco Talarico, perché convochi la conferenza dei capigruppo allo scopo di fissare un consiglio regionale in cui io possa intervenire, perché ritengo doveroso farlo. Al termine del mio intervento consegnerò ufficialmente le mie dimissioni ». Ma è stato lo stesso presidente del Consiglio regionale, Francesco Talarico a frenare, scrivendo una lettera di risposta: «Mi pare necessario un incontro col presidente Scopelliti. Naturalmente –puntualizza Talarico –non mi sottrarrò alle sue richieste, ma ci sono tre questioni di grande rilevanza su cui l’Aula ha il dovere di pronunciarsi: l’assesta – mento di Bilancio; la legge elettorale e l’approvazione, in seconda lettura della riforma dello Statuto».

    Più informazioni su