Quantcast

Candidato a sindaco centrodestra fa saluto romano: ‘una goliardata’

Il gesto è stato fatto dall'aspirante sindaco a Vibo Valentia nel corso di un incontro con Caio Giulio Cesare Mussolini, nipote del Duce


Il candidato a sindaco del centrodestra a Vibo Valentia, Maria Limardo, ha fatto il saluto romano in due occasioni nel corso della presentazione della candidatura alle elezioni Europee di Caio Giulio Cesare Mussolini, nipote del Duce. Un gesto che il candidato sindaco ha poi definito goliardico“.

Lo scrive Il Quoridiano del Sud. “È stato un gesto goliardico – ha detto il candidato sindaco -. È nota la mia appartenenza alla destra sociale, la mia storia politica. Mia nonna è stata segretaria del Fascio“, ha detto il candidato sindaco a margine del meeting che si è svolto nella sede locale di Fdi.