Quantcast

La Lega di Catanzaro accanto a Rauti, vittima di un’intimidazione

"All’amico Walter inviamo tutta la nostra più convinta solidarietà e vicinanza"

Più informazioni su

    “Un’azione intimidatoria e di violenza inqualificabile, vergognosa, inquietante e pericolosa quella subita da Walter Rauti, dirigente della Lega, e dai suoi familiari. La Lega è un partito collocato sulla strenua difesa della legalità, dell’antimafia, della vicinanza alle forze dell’ordine. Non possiamo accettare che in una Calabria già devastata dalla ‘ndrangheta, che anche nella vita politica e civile accadano cose del genere. All’amico Walter inviamo tutta la nostra più convinta solidarietà e vicinanza”. Lo si legge in una nota stampa diffusa dal Coordinamento provinciale Lega di Catanzaro“.

    Walter Rauti non è solo –sottolinea il comunicato della Lega di Catanzaro –e chiunque sia stato il responsabile di tali inqualificabili azioni sappia che si troverà di fronte a un muro compatto di resistenza civile e democratica. Abbiamo totale fiducia nelle Istituzioni competenti e negli Inquirenti, nella consapevolezza che individueranno presto i protagonisti di tali vigliacchi e assurdi gesti di stampo mafioso che destano anche allarme sociale. La Lega della provincia di Catanzaro è unita attorno al proprio gruppo dirigente e invia alla popolazione un messaggio forte e chiaro: noi stiamo dalla parte della Legalità, delle Forze dell’Ordine, della Magistratura che combatte con coraggio la criminalità organizzata in ogni sua possibile articolazione, senza se e senza ma”.

    Più informazioni su