Quantcast

Regionali, il dietro front di Ventura e l’ombra dei clan

Presunti rapporti tra la società di famiglia e aziende sospettate di connessione con con le cosche della 'ndrangheta

Più informazioni su

    Cosa c’è dietro il dietro front di Maria Antonietta Ventura dalla candidatura alle regionali per il centrosinistra? Stamattina Enrico Fierro e Giovanni Tizian lo spiegano in un articolo su “Il Domani”. Nell’articolo si parla delle informative dei carabinieri che parlano dei rapporti tra la società di famiglia e aziende sospettate di connessione con con le cosche della ‘ndrangheta.

    Nei documenti investigativi, acquisiti dal giornali, si parla di incontri ed intercettazioni tra l’ormai ex aspirante governatore e la famiglia Giardino, una famiglia sospettata di connessione con la ‘ndrangheta in Calabria e in Emilia Romagna.

    Una situazione, quest’ultima, che va ad inasprire i torni del dibattito all’interno del centrosinistra, ancora, alla prese con la ricerca di un candidato da contrapporre a Roberto Occhiuto schierato dal centrodestra e al sindaco di Napoli, Luigi De Magistris.

    Più informazioni su