Quantcast

Le voci della campagna elettorale

Più informazioni su

    Acqua, Bruni: “E’ bene per tutti, Sorical va superata”

    Amalia Bruni, candidata alla guida della Regione per il Centrosinistra interviene con una nota stampa sulla vicenda dell’acqua in Calabria: “L’acqua bene per tutti sarà sempre di più una risorsa fondamentale di civiltà e sviluppo. La captazione, il completamento del piano dighe, il rifacimento e l’ammodernamento delle reti, la digitalizzazione dell’intero sistema di distribuzione e di riciclo delle acque sono tutti obiettivi a cui non possiamo rinunciare e che non sono più rimandabili. La Sorical va superata e le quote dei privati dovranno essere distribuite ai Comuni. Si sono persi due anni e l’estate che sta finendo, tra le peggiori degli ultimi anni, ci ha confermato quanto sia urgente e non più rimandabile una riforma radicale della gestione delle acque. I comuni dovranno tornare a essere protagonisti del nuovo sistema a totale gestione pubblica in accordo con la Regione. Le fonti, le dighe e la captazione sono di proprietà della Regione mentre le reti sono dei Comuni. La riforma deve partire da questa interazione”.

    Premio Pio la Torre De Magistris: “Importante riconoscimento per Michele Conia”

    “Siamo orgogliosi del conferimento ricevuto da Michele Conia, unico sindaco calabrese ad aver ricevuto quest’anno il Premio Pio La Torre, importante riconoscimento per il suo operato da primo cittadino di Cinquefrondi. Il premio, organizzato da Avviso Pubblico, Cgil e Federazione nazionale della stampa italiana, mira a valorizzare il lavoro svolto, ritenuto di alto valore civile e politico, che vedono protagonisti sindacalisti, amministratori locali e giornalisti che spiccano nella difesa della democrazia, nella lotta alle mafie, alla corruzione, all’illegalità e per la diffusione di una cultura della legalità e della responsabilità. È innegabile che Conia sia il ritratto perfetto dell’amministratore integerrimo e che il suo lavoro, in terra di frontiera, sia votato a far sì che la Calabria si riappropri della sua anima. Tanto che l’impegno del sindaco ha sorvolato l’Oceano ed è arrivato alle Paralimpiadi di Tokyo, dove Enza Petrilli, giovane atleta calabrese, ha portato a casa la medaglia d’argento. La giovane è sempre stata sostenuta dal nostro sindaco, e tiene corsi di tiro all’arco per bambini a Cinquefrondi. Questo è solo un esempio del valore umano e politico dell’azione di Michele Conia. Facciamo quindi i migliori auguri al nostro compagno di viaggio, che ci pregiamo di avere al nostro fianco e da cui prendiamo esempio e forza, per una politica dal volto umano che possa far volare alto la Calabria e i calabresi”. Lo afferma Luigi de Magistris, candidato alla presidenza della Regione Calabria.

    Valeria Fedele

    La presenza sul territorio, la vicinanza ai coordinamenti locali ha premiato la perseveranza della candidata nella lista di Forza Italia, circoscrizione centro, Valeria Fedele. Inaugurato a Girifalco, il comitato elettorale della candidata, sala gremita con il rispetto delle norme anti-covid alla presenza del coordinatore regionale di Forza Italia, il senatore Giuseppe Mangialavori. A presentare Valeria Fedele la coordinatrice cittadina di Forza Italia, Elisabetta Ferraina ed il vice coordinatore Filippo Vonella. La Ferraina, ha voluto ricordare che “il percorso politico e coerente di Valeria Fedele, legato ai territori, con una conoscenza diretta delle necessità, danno un valore aggiunto che non è solo politico ma anche amministrativo e che noi abbiamo apprezzato”. Il senatore Mangialavori, ha parlato nel suo intervento di “una campagna elettorale difficile che alla fine non solo si vuole vincere ma il vero obiettivo è quello di convincere l’elettorato.” “Come Forza Italia – ha precisato Mangialavori – abbiamo fatto uno sforzo enorme in tutte le circoscrizioni dando la possibilità ai vari territori di avere un rappresentante, nell’area centro abbiamo fatto un lavoro particolare e Valeria Fedele rappresenta in pieno cioè che la comunità chiede, coerenza ed affidabilità” Valeria Fedele, ha voluto ringraziare i presenti per le parole di apprezzamento “i rapporti umani – ha detto – i rapporti solidi, forti, che si rappresentano attraverso i progetti e attraverso i valori che sono quelli fondanti di un percorso politico serio, corretto e di affidabilità fanno crescere il territorio, questo il mio obiettivo.”

    Mammoliti (PD): “Utilizzare bene risorse e strumenti disponibili per migliorare condizioni dei Calabresi”

    “Bisogna utilizzare bene le risorse e gli strumenti disponibili per migliorare le condizioni di vita e di lavoro dei Calabresi. Purtroppo abbiamo tutti gli indicatori negativi e il reddito pro capite-pil più basso delle 278 regioni d’Europa. Occorre agire senza tentennamenti per attuare un Piano straordinario di assunzioni e un Piano di Sviluppo Sostenibile. Piano del lavoro, esigibilità dei diritti di cittadinanza rappresentano la cifra politica dell’azione amministrativa e istituzionale che con priorità assoluta porterò avanti con impegno e determinazione dando pubblicamente conto del mio operato”. Lo dichiara Raffaele Mammoliti, candidato al consiglio regionale della Calabria area centro Cz-Kr-Vv nelle file del Partito Democratico, in riferimento all’iniziativa pubblica di venerdì 17 a Catanzaro alle ore 15 “La Calabria del lavoro e dei diritti di cittadinanza”.

    Benincasa (Uniti con De Magistris) – Mi candido per amore della Calabria e dei calabresi

    “Perché mi candido? Mi candido per amore della Calabria e dei calabresi. Una terra a cui sono molto legato. Mi candido per una Calabria forte e autorevole che abbia una classe dirigente seria, credibile e competente. Mi candido contro un ceto politico trasversale che ha messo una cappa alle potenzialità di questa terra.
    Dare voce alle tante ed ai tanti calabresi che nn si piegano e lottano per arrivare alla seconda settimana del mese. Mi candido guardando “Con rispetto ed affetto a tutti coloro che nel Partito Democratico soffrono una situazione di crisi e vedono le condizioni di inagibilità democratica, in cui si è ridotto questo glorioso partito.
    Mi candido per garantire ai giovani il diritto al lavoro ed ai lavoratori il diritto alla sicurezza, come chiesto anche dai sindacati. È arrivato il momento di liberare la Calabria da tutti i virus del Covid, per dare spazio alle competenze dei giovani, al coraggio degli imprenditori puliti ed a tutto il mondo del lavoro. Mi candido perché voglio rappresentare la Calabria che cerca lavoro. Voglio salvare l’Ambiente dagli incendi e dalle corruzioni. Voglio contribuire a liberare la Calabria dalla mafia e dai gruppi di potere affaristico, per garantire la libertà di una Calabria onestà. Voglio essere libero per combattere la mala politica ed il malaffare. Per questo ho messo la mia faccia, voi calabresi metteteci il cuore”. Lo dichiara Sandro Benincasa, capolista candidato al Consiglio Regionale con la lista “Uniti con De Magistris”

    Scida (Tesoro Calabria): “La questione più importante è il lavoro”

    “Da sempre la questione sociale più importante di tutte è quella del lavoro, sulla quale si lambiccano il cervello economisti, sociologi e politici e che, per la sua enorme complessità, non permette a nessuno delle figure appena citate di poter disporre di alcuna formula magica.
    Si sono, tuttavia, su detta questione raggiunti dei “punti fermi”.
    Un primo e fondamentale punto riguarda i compiti che, in merito alla soluzione della nostra questione, spettano alla politica.
    Una delle misure più efficaci resta pur sempre quella di potenziare le infrastrutture proprie del territorio, a cominciare da quelle dei trasporti, che sono notoriamente indispensabili per attrarre investimenti da capitali, sia nazionali che esteri, e per poter, di conseguenza, consentire il rilancio di ogni settore, da quello industriale a quello turistico e commerciale.
    Compito specifico del potere regionale è, si sa, quello di agire inoltre sulla formazione professionale. Anche così si può colmare il divario che separa la Calabria dalle altre regioni”. Lo scrive in una nota Mimma Scida candidata alla prossime elezioni regionali con la lista Tesoro Calabria, ciroscrizione Centro.

    Più informazioni su