Quantcast

Elezioni regionali, Bruni: “La Calabria avrà il Garante Regionale dei Diritti Animali”

La candidata: "Lo abbiamo deciso di comune accordo con gli amici del Partito Animalista. Uno strumento in più per una regione sempre più green"

Più informazioni su

    Dopo una riunione con il Partito Animalista, Amalia Bruni candidata della coalizione di centro-sinistra alla guida della Regione annuncia: “Da presidente della Regione e con la nuova Legislatura regionale, per la prima volta in Calabria verrà istituito il Garante dei Diritti Animali Regionale, figura fondamentale nel raccordo tra territori, associazioni e Governo regionale, affinchè si arrivi finalmente ad una seria risoluzione delle gravi questioni legate tra gli altri al randagismo, allo sfruttamento criminale degli animali e a tutte quelle vicende ancora irrisolte legate al benessere animale ed ambientale. Questo anche in risposta alle centinaia di migliaia di famiglie (sarebbero la metà di quelle calabresi) che considerano gli animali come “membri della casa” e che, da tempo, aspettano risposte concrete legate anche all’implemento della Sanità veterinaria e, ancora, risposte legate all’enorme aumento delle spese veterinarie divenute spesso insostenibili in questo periodo di crisi economica”. Insomma, con Amalia Bruni ed il Partito Animalista, la Calabria può avviarsi a diventare una delle regioni più green e animaliste d’Italia. Una Regione che avrà sempre più a cuore, ed al centro dell’azione di Governo, la tutela dell’ambiente, del benessere animale e dei diritti di tutti.

    Più informazioni su