Quantcast

Mater Domini, Parentela (M5S) bacchetta il commissario Giuliano

Il deputato: "Eviti il conflitto con la dirigenza medica e sanitaria, è il momento del buon senso"

Più informazioni su

    «In merito alle condizioni giuridico-contrattuali della dirigenza medica e sanitaria del policlinico universitario di Catanzaro, chiedo al commissario aziendale, Giuseppe Giuliano, di voler applicare l’accordo decentrato del 2019, già sottoscritto ed approvato, in modo da avviare le successive annualità del 2020 e del 2021».

    Lo afferma, in una nota, il deputato M5S Paolo Parentela, che spiega: «Si tratta di dare seguito al contratto decentrato con il pagamento della premialità 2019, come giustamente richiesto dai sindacati di categoria, che a Giuliano hanno obiettato errori di valutazione anche rispetto alle previsioni dei contratti collettivi nazionali». «Per quanto mi riguarda, in proposito trovo incomprensibile – rimarca il deputato – la perdurante chiusura del commissario Giuliano, che ha portato i sindacati a prospettare lo stato di agitazione della dirigenza medica e sanitaria, oltre all’ipotesi di ricorsi». «Ora è il momento più sbagliato – prosegue il parlamentare del Movimento 5 Stelle – per le contrapposizioni, che non porteranno bene e che potranno avere ripercussioni sull’assistenza sanitaria. Mi auguro che il buon senso e la ragionevolezza – conclude Parentela – prevalgano, nel superiore interesse della tutela del diritto alla salute».

    Più informazioni su