Quantcast

Occhiuto: “Un diluvio di problemi ma non mi spaventano”. Poi tuona: “Strani accordi per gli aeroporti”

"Vedremo di chi sono le responsabilità perché ciò che è stato fatto è secondo me contro legge"

Più informazioni su

    “E’ Un diluvio di problemi ma non mi spaventano. Tra le tante questioni di cui mi sto occupando ce n’è una molto importante: gli aeroporti calabresi. Sono gestiti dalla Sacal che aveva un capitale pubblico e privato e la maggioranza era pubblica così come dice la legge. Nelle scorse settimane, attraverso strani accordi, questa società si è trasformata nel suo assetto societario e ora la maggioranza delle quote è privata. La Regione ha solo il 7%. Vedremo di chi saranno le responsabilità perché ciò che è stato fatto è secondo me contro legge”.

    Il presidente della Regione, Roberto Occhiuto, lo dice in un video pubblicato sui social augurandosi che le autorità di controllo facciano luce su questa vicenda.

    “Sono convinto che le autorità di vigilanza si occuperanno di questa vicenda. Gli aeroporti calabresi sono troppo importanti perché i soggetti pubblici non abbiano la possibilità di indicare quale deve essere la missione. Le società di gestione non possono considerare il pubblico solamente come un datore di risorse”.

    Più informazioni su