Quantcast

Sviluppo economico, assessore regionale Varì incontra alla Cittadella associazioni di categoria

"Il loro apporto sarà necessario per attuare una programmazione efficace, sia a breve che a medio e lungo termine"

Più informazioni su

    “É imprescindibile che chi governa conosca i players e gli stakeholders del settore amministrativo, perché nessuno meglio di loro conosce le esigenze, le necessità e i bisogni di artigiani, commercianti, cooperative, imprese e di tutti gli attori del tessuto produttivo”.

    Lo ha detto l’assessore regionale allo Sviluppo economico e agli Attrattori culturali, Rosario Varì, durante l’incontro, che si è svolto stamani nella sede della Cittadella a Catanzaro, con le associazioni di categoria e i “corpi intermedi”.

    “Ho voluto incontrare le associazioni di categoria – ha spiegato l’assessore – per avviare un proficuo rapporto di collaborazione. Il loro apporto sarà necessario per attuare una programmazione efficace, sia a breve che a medio e lungo termine”.

    I partecipanti all’incontro hanno espresso compiacimento per l’iniziativa assunta dall’assessorato regionale e hanno attivamente illustrato le diverse esigenze dei settori rappresentati e le diverse tematiche che verranno ulteriormente approfondite in incontri successivi.

    “Per l’Amministrazione regionale – ha inoltre evidenziato Varì – la crescita economica ed occupazionale sarà determinata, per un verso, dalla capacità di sostenere e promuovere ricerca, innovazione e sostenibilità in ogni ambito dei settori produttivi e, per un altro verso, dalla capacità di semplificare l’iter burocratico e facilitare l’accesso al credito, temi questi peraltro molto sentiti dai rappresentanti delle associazioni. Sono veramente soddisfatto di aver promosso questo incontro durante il quale – ha concluso – è emersa la disponibilità delle associazioni a collaborare al progetto di crescita e sviluppo della nostra Regione”.

    Più informazioni su