Quantcast

Gli auguri del presidente Occhiuto ai calabresi: “Che sia un anno migliore per tutti”

"Nel 2022 moltiplicheró gli sforzi, ancora di più di quanto ho fatto in questi due mesi molto intensi"

Più informazioni su

    “È l’ultimo dell’anno, quindi faccio gli auguri ai calabresi. Sono il presidente della Calabria da due mesi, una Regione straordinaria, bellissima, ma con tanti problemi. Ma non voglio parlare di questo. Chi governa è chiamato a risolvere i problemi, non a parlarne o a farne degli alibi”.

    Così Roberto Occhiuto, presidente della Regione Calabria, in un video pubblicato su Facebook.

    “Nel 2022 moltiplicheró gli sforzi, ancora di più di quanto ho fatto in questi due mesi molto intensi, per dimostrare che i calabresi quando ce la mettono tutta sono bravi a risolvere anche i problemi più difficili. Mi sto occupando soprattutto della sanità, mentre siamo alle prese con questa quarta ondata della pandemia, non è facile programmare il futuro e fronteggiare l’emergenza, ma ci riusciremo. Metteremo in sicurezza la nostra rete ospedaliera grazie ai calabresi che si stanno vaccinando. Anzi, a proposito: vaccinatevi, vaccinatevi sempre di più perché è l’unica possibilità che abbiamo per mettere in sicurezza i nostri ospedali”.

    “E poi ci occuperemo anche di aprire nuovi ospedali e nuovi presidi territoriali. Faremo tutto questo e faremo anche il resto. Ci occuperemo delle infrastrutture, dello sviluppo locale, del mare pulito, del lavoro, asciugando il bacino dei precariato e creando nuovo lavoro. Abbiamo tanto da lavorare ma abbiamo anche tanta energia e tanta voglia di fare. Auguri ai calabresi per un grande 2022 che sia un anno migliore per tutti, ma soprattutto per la Calabria”.

     

     

    Più informazioni su