Quantcast

Italia Viva scende in campo a sostegno di Valerio Donato

"Crediamo fermamente che una tale candidatura così autorevole e di indubbio valore professionale, etico e morale sia quella di cui necessità la città per riappropriarsi del ruolo guida di Capoluogo di Regione"

Più informazioni su

    “Dopo mesi di confronto e valutazione delle diverse proposte politiche, il gruppo di Italia Viva della città di Catanzaro, così come già anticipato dal senatore Magorno, aderisce con piena convinzione al progetto civico proposto dal Prof. Avv. Valerio Donato. Crediamo fermamente che una tale candidatura così autorevole e di indubbio valore professionale, etico e morale sia quella di cui necessità la città per riappropriarsi del ruolo guida di Capoluogo di Regione. Ciò è fondamentale, sia a livello istituzionale, che economico. Una città, la nostra, che negli ultimi decenni ha registrato un degrado amministrativo e politico talmente profondo da farla risultare ai margini del panorama regionale, compromettendo lo sviluppo economico e sociale di un’intera comunità e di tutta la vasta area centrale della Calabria”. Lo affermano, in una nota, i   coordinatori di Italia Viva  Daniela Rotella e  Salvatore Rotundo.

    “La nostra città ha tante potenzialità, ma per riuscire a valorizzarle e tornare ad essere protagonista deve anche confrontarsi concretamente sulle proprie problematiche con serietà e senso di responsabilità. Per farlo è necessario progettare la città che vogliamo con lo sguardo aperto e rivolto ai prossimi decenni, affrontando le nuove, numerose e difficili sfide che ci attendono e che riguardano, innanzitutto, la sicurezza dei cittadini, la crisi economica e finanziaria, la sostenibilità turistica ed ambientale, la riqualificazione e rigenerazione urbana e delle periferie, l’inclusione sociale e l’innovazione tecnologica (smart city). Su questa base, il nostro impegno sarà orientato ad uno sviluppo urbano sostenibile per una Catanzaro sempre più vivibile, sicura, verde, accessibile, interconnessa e innovativa. Insomma, una città dove sia bello vivere, crescere figli, venire a trascorrere le proprie vacanze e consentire ai giovani di trovare un lavoro” – si legge nella nota.

    “E’ con questo spirito – si legge – e per le ragioni esposte in precedenza che riteniamo la candidatura del Prof. Avv. Donato la più adeguata per invertire la rotta ed imprimere quel cambiamento di cui la città ha fortemente bisogno, supportandolo con idee e progetti per la crescita ed il futuro della nostra città, con una squadra di donne e uomini che credono nei valori liberal-riformisti e che sentono forte l’esigenza di impegnarsi attivamente in un progetto di rilancio della città, affrontando i grandi temi che interessano tutta la nostra comunità e mettendosi a disposizione di Catanzaro e dei catanzaresi”.

     

    Più informazioni su