Quantcast

Occhiuto a Roma con i segretari nazionali dei sindacati

Con Landini, Sbarra e Bombardieri Occhiuto sta affrontando due argomenti fondamentali per le infrastrutture della Calabria

Più informazioni su

    Il presidente Roberto Occhiuto nella sede Romana della Regione Calabria, sta parlando con i segretari generali nazionali di Cgil, Cisl e Uil, Maurizio Landini, Luigi Sbarra, e Pierpaolo Bombardieri.

    Alla riunione stanno parteciperanno anche i segretari generali regionali dei tre sindacati, Angelo Sposato, Tonino Russo, e Santo Biondo.
    “Sin dall’inizio del mio mandato, ma anche durante la campagna elettorale – aveva annunciato Occhiuto – ho fatto del dialogo e del confronto costante con le associazioni di categoria, con i corpi intermedi e con i sindacati, un metodo di lavoro che mi ha accompagnato in questi primi quasi sei mesi di governo”.

    Con Landini, Sbarra e Bombardieri Occhiuto sta affrontando due argomenti fondamentali per le infrastrutture della Calabria: La Strada Statale Jonica e il Porto di Gioia Tauro.
    “Sul rifacimento e sull’ampliamento della Ss106 – ha anticipato ieri Occhiuto – c’è già stato un voto unitario da parte di tutte le forze politiche in Consiglio regionale, ma è utile che su questa battaglia ci sia anche la convergenza delle forze sociali, e dunque del sindacato”.
    Sul secondo decisivo punto il Presidente aveva spiegato, invece, come riguardasse “le azioni da mettere in atto per lo sviluppo del porto, con annessa Zona economica speciale: una opportunità per il nostro territorio e per l’intero Paese”

    Più informazioni su