Coronavirus in Calabria, contagio stabile. Restano 71 i casi attivi

Tre i ricoverati tra Catanzaro e Reggio. Poco meno di mille i tamponi processati nelle ultime 24 ore

Più informazioni su

    Nessuna nuova diagnosi di coronavirus dagli ultimi 943 tamponi processati nella nostra regione. Lo si legge nell’ultimo comunicato emesso dalla Regione Calabria. Restano tre i ricoveri in tutta la regione (due a Catanzaro e uno a Reggio), restano 71 i casi attivi perchè nessuna nuova negativizzazione è segnalata nel bollettino, che riportiamo integralmente di seguito.
    In Calabria ad oggi sono stati effettuati con 109.566 tamponi.
    Le persone risultate positive al Coronavirus sono 1.239 (+0 rispetto a ieri), quelle negative sono 108.356.
    Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti:
    – Catanzaro: 2 in reparto; 2 in isolamento domiciliare; 183 guariti; 33 deceduti.
    – Cosenza: 17 in isolamento domiciliare; 435 guariti; 34 deceduti.
    – Reggio Calabria: 1 in reparto; 17 in isolamento domiciliare; 260 guariti; 19 deceduti.
    – Crotone: 2 in isolamento domiciliare; 113 guariti; 6 deceduti.
    – Vibo Valentia: 1 in isolamento domiciliare; 80 guariti; 5 deceduti.
    Il totale dei casi di Catanzaro comprende soggetti provenienti da altre strutture e province che nel tempo sono stati dimessi.
    Le persone decedute vengono indicate nella provincia di provenienza e non in quella in cui è avvenuto il decesso.
    Dall’ultima rilevazione, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria per comunicare la loro presenza sul territorio regionale sono in totale 10.364.
    Nel conteggio sono compresi anche i due pazienti di Bergamo trasferiti a Catanzaro, mentre non sono compresi i numeri del contagio pervenuti dopo la comunicazione dei dati alla Protezione Civile Nazionale.

    Più informazioni su