Quantcast

Sabato incontro organizzato dall’Aism sull’approccio psicologico nell’esperienza maturata con le persone con sclerosi multipla

L’evento è gratuito e si svolgerà in modalità mista (in presenza e online)

Più informazioni su

    Come cambia l’approccio psicologico nell’esperienza maturata con le persone con sclerosi multipla? La risposta a questa e ad altre domande avrà luogo sabato grazie a un convegno dedicato e organizzato da Aism Catanzaro.

    La modalità di partecipazione avrà una duplice veste: in presenza e online, tramite prenotazione sulle piattaforme social della Sezione Aism di Catanzaro. Cronica, imprevedibile e invalidante, la sclerosi multipla è una delle più gravi malattie del sistema nervoso centrale e colpisce in Italia circa 130.000 persone. Il 50% di loro non ha ancora 40 anni e le donne sono due volte più degli uomini. Ogni anno si registrano in Italia 3.400 nuovi casi, la causa e la cura risolutiva non sono ancora state trovate ma grazie ai progressi compiuti dalla ricerca scientifica, esistono terapie e trattamenti in grado di rallentare il decorso della sclerosi multipla e di migliorare la qualità di vita. Sono inoltre molteplici le conseguenze da un punto di vista prettamente psicologico: oltre che sul fisico, infatti, la patologia può avere effetti sull’umore, sul modo di percepire la realtà, sui comportamenti di una persona, ma anche sulla produzione di stati d’ansia e di deficit di attenzione, che risultano essere diversi e differenti a seconda dei casi.

    L’occasione per sondare e analizzare le complessità di un quadro psicologico così variegato è offerta degli ospiti presenti durante il tavolo dei lavori: Francesco Criniti, Educatore Professionale del Centro Clinico San Vitaliano di Catanzaro, che si occuperà di analizzare gli approcci psicoeducativi nell’esperienza maturata con le persone con sclerosi multipla; Domenico Mauro, Psicologo e Psicoterapeuta Rete Aism, che si occuperà degli aspetti psicologici e interventi psicoterapici per le persone con sclerosi multipla; il convegno è introdotto da Angela Gaetano, presidente Aism Catanzaro.

    L’evento è gratuito e si svolgerà in modalità mista (in presenza e online): i posti per partecipare in presenza sono limitati ed è quindi necessario contattare la Sezione Aism di Catanzaro per iscriversi e/o richiedere il link per la diretta online.

    Più informazioni su