Quantcast

Coronavirus Calabria, boom di ricoveri. Ora sono 256 solo nei reparti ordinari. Invece 691 i positivi nelle ultime 24 ore

In tutto 28 i pazienti più gravi, in Rianimazione. Oltre 9200 i tamponi. Quattro le vittime

Più informazioni su

    Peggiora sensibilmente i numeri dei ricoveri Covid in Calabria secondo quanto si legge nel bollettino odierno della Regione Calabria che rende noto anche che i nuovi positivi nella nostra regione sono 691 si oltre 9200 tamponi. I pazienti nei reparti ordinari sono infatti 25 in piu rispetto a ieri e salgono a quota 256. Ventotto sono i letti occupati in Rianimazione. Quattro vittime
    Il comunicato
    In Calabria, ad oggi, il totale dei tamponi eseguiti sono stati 1583708 (+9.267).
    Le persone risultate positive al Coronavirus sono 102965 (+691) rispetto a ieri.
    Questi sono i dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati dai Dipartimenti di Prevenzione delle AA.SS.PP. della Regione Calabria.

    Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti:
    – Catanzaro: CASI ATTIVI 1116 (47 in reparto, 8 in terapia intensiva, 1061 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 12377 (12203 guariti, 174 deceduti).
    – Cosenza: CASI ATTIVI 3311 (90 in reparto, 12 in terapia intensiva, 3209 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 28951 (28249 guariti, 702 deceduti).
    – Crotone: CASI ATTIVI 477 (13 in reparto, 0 in terapia intensiva, 464 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 9305 (9181 guariti, 124 deceduti).
    – Reggio Calabria: CASI ATTIVI 3756 (95 in reparto, 8 in terapia intensiva, 3653 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 33611 (33167 guariti, 444 deceduti).
    – Vibo Valentia: CASI ATTIVI 876 (10 in reparto, 0 in terapia intensiva, 866 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 7666 (7553 guariti, 113 deceduti).
    L’ Asp di Catanzaro comunica un positivo fuori regione a domicilio. L’ Asp di Vibo Valentia comunica un positivo fuori regione in reparto.
    La tabella riassuntiva

    Generico dicembre 2021

    Più informazioni su