Quantcast

Covid Calabria, 2723 nuovi contagi e otto vittime. Aumentano i pazienti in ospedale

Sono al momento 418 i ricoverati in area medica (ieri erano 415) e 35 in Rianimazione (ieri erano 31). In tutto oltre 13.400 i tamponi processati nelle ultime 24 ore

Più informazioni su

    Sono 2723 i nuovi contagi Covid in Calabria nelle ultime 24 ore su oltre 13mila e 400 tamponi processati. Il bollettino odierno della Regione Calabria segnala anche otto decessi e un aumento dei ricoverati che sono al momento 418 in area medica (ieri erano 415) e 35 in Rianimazione (ieri erano 31).

    Il comunicato 

    In Calabria, ad oggi, il totale dei tamponi eseguiti sono stati 1845869 (+13.413).

    Le persone risultate positive al Coronavirus sono 142960 (+2.723) rispetto a ieri.

    Questi sono i dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati dai Dipartimenti di Prevenzione delle AA.SS.PP. della Regione Calabria.

    Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti:

    – Catanzaro: CASI ATTIVI 5173 (70 in reparto, 14 in terapia intensiva, 5089 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 14089 (13904 guariti, 185 deceduti).

    – Cosenza: CASI ATTIVI 8886 (126 in reparto, 7 in terapia intensiva, 8753 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 30106 (29344 guariti, 762 deceduti).

    – Crotone: CASI ATTIVI 2354 (27 in reparto, 0 in terapia intensiva, 2327 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 11023 (10888 guariti, 135 deceduti).

    – Reggio Calabria: CASI ATTIVI 12263 (172 in reparto, 13 in terapia intensiva, 12078 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 41279 (40783 guariti, 496 deceduti).

    – Vibo Valentia: CASI ATTIVI 7293 (20 in reparto, 0 in terapia intensiva, 7273 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 8762 (8634 guariti, 128 deceduti).

    L’Asp di Cosenza comunica: “Nel setting fuori regione si registrano 5 nuovo casi a domicilio ed 1 nuovo caso ricoverato”.

    La tabella riassuntiva 

    Bollettino Covid 15 gennaio 2022

     

     

    Più informazioni su