Quantcast

Luigi Mandia sarà il nuovo direttore dell’Asp di Catanzaro

Ultimi incarichi nell’ospedale “Luigi Curto” di Polla, nel Salernitano, e poi dell’Irccs Crob, a Rionero in Vulture

Più informazioni su

    Luigi Mandia sarà il nuovo direttore dell’Asp di Catanzaro, essendo il suo curriculum quelle valutato come più idoneo tra quelli giunti all’azienda sanitaria in merito all’avviso pubblico emanato.

    Il neodirettore sanitario salernitano, originario di Sicignano degli Alburni, ha alle sue spalle oltre la direzione medica per 6 anni all’ospedale del Vallo di Diano, anche esperienze manageriali sanitarie, in precedenza presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno nello staff dell’allora manager Attilio Bianchi, oggi al vertice della “Fondazione Pascale” di Napoli e nell’Asl Salerno, guidata da Mario Iervolino.

    Come ultimi incarichi è stato direttore sanitario dell’ospedale “Luigi Curto” di Polla, nel Salernitano, e poi dell’Irccs Crob, a Rionero in Vulture, in provincia di Potenza, tra i tre poli oncologici di carattere scientifico del Mezzogiorno dopo il “Pascale” di Napoli e il “Giovanni Paolo II” di Bari.

    Il professionista ha superato le candidature degli altri aspiranti, ovvero Antonio Bray, Angela Caligiuri, Antonio Chiacchio, Antonio Gallucci e Francesco Salimonti.

    Più informazioni su