Verso riavvio didattica in presenza delle Superiori: riunione in Prefettura

In programma il prossimo 7 gennaio. Particolare attenzione per possibili assembramenti

Più informazioni su

    Nel quadro delle disposizioni introdotte dal Dpcm del 3 dicembre 2020, che prevedono, tra l’altro, il riavvio dell’attività didattica in presenza per il 75% della popolazione studentesca delle istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado, con decorrenza dal 7 gennaio 2021, nella mattinata odierna presso la Prefettura di Catanzaro si è insediato il tavolo di coordinamento istituito nell’ambito della Conferenza Provinciale Permanente di cui al D.lgs. n. 300/99, al fine di valutare le misure da adottare in vista della prossima apertura delle scuole.

    Alla riunione,· presieduta dal Prefetto di Catanzaro, Maria Teresa Cucinotta, hanno partecipato il Presidente f.f. della Giunta Regionale della Calabria, l’Assessore Regionale alle Infrastrutture, Pianificazione e Sviluppo Territoriale, il Sindaco e Presidente della Provincia di Catanzaro, i Sindaci dei Comuni di Lamezia Terme, Soverato e Chiaravalle Centrale, i rappresentanti dell’Ufficio scolastico regionale e provinciale, il rappresentante della Motorizzazione civile di Catanzaro, nonchè le società consortili del trasporto pubblico locale.

    Nel corso di tale incontro è emersa la necessità di garantire a tutta la popolazione studentesca interessata la possibilità di riprendere l’attività scolastica in presenza, nel rispetto tuttavia della normativa anti-contagio e, in particolare, del divieto di assembramento sia all’interno dei mezzi di trasporto che all’ingresso e all’uscita delle scuole.

    Più informazioni su