Posti letto Covid, management Policlinico Catanzaro lavora all’ampliamento

Si lavorerebbe all’ipotesi di trasferire nel corpo “C”, attualmente inutilizzato altri reparti liberando quindi posti

Più informazioni su

    Uno dei fattori che avrebbe potuto influire sulla decisione di inserire la Calabria tra le zone rosse per l’emergenza Covid è l’attuale carenza dei posti letto nelle terapie intensive.

    Ecco perché in queste ore il management del Policlinico universitario è impegnato a valutare l’ampliamento di alcuni corpi dell’edificio del Policlinico di Catanzaro, al fine di ricavare dei reparti dedicati. E fin qui quello che è trapelato ufficialmente.

    Ci risulterebbe però, che l’attuale management aziendale lavorerebbe all’ipotesi di trasferire nel corpo “C”, attualmente inutilizzato ed in grado di ospitare fino a 75 posti letto alcuni reparti e quindi, attivare ulteriori posti letto Covid che si troverebbero nelle vicinanze del reparto che ad oggi ospita tale tipologia di malati.

    Più informazioni su