Quantcast

Coronavirus Calabria, monitoraggio Ministero-Iss: Rt a 0.99, rischio moderato

Confermato il tasso di occupazione delle rianimazioni al 3.3% (fino al 10% comunque si resta in zona bianca). Nei reparti il 6.6%, con la soglia critica fissata al 15%

Più informazioni su

    La Calabria resta tra le regioni a rischio moderato e con un Rt di 0.99 contro una media nazionale di 1.57. E’ quanto emerge dal monitoraggio settimanale del ministero della Salute-Iss. Rt che varia di pochissimo rispetto a quello della scorsa settimana (0.95) anche se i casi sono in aumento così come, almeno negli ultimi giorni, i ricoveri in ospedale. Nelle ultime 24 ore, i nuovi ingressi in area medica sono stati 5 per un totale di 62, mentre quelli in terapia intensiva 2 per un totale di 6. Dati che alzano la percentuale di occupazione dei posti letto che, per la Calabria, riguardo all’area medica, secondo il report settimanale, è una delle tre più alte d’Italia con il 6,6%. Percentuale, comunque, ben al di sotto del 15% che, insieme al 10% di occupazione delle terapie intensive, è uno dei nuovi valori su cui si basa la decisione per il passaggio in zona gialla. E il tasso di occupazione delle rianimazioni, evidenzia il report ministero-Iss, è 3,3%.

    Più informazioni su