Quantcast

Covid Catanzaro, due nuovi pazienti in gravissime condizioni in terapia intensiva al Policlinico

Si tratta di 22enne e di un 58enne che è stato collegato in urgenza all’ecmo, il macchinario per la circolazione extracorporea

Più informazioni su

    Con l’arrivo di due pazienti in gravissime condizioni sale a quattro il numero di ricoveri nel reparto di terapia intensiva covid del Policlinico Mater Domini, l’unico attualmente attivo nell’area centrale della Calabria.

    Si tratta di un giovane di 22 anni, arrivato da Reggio Calabria, con una grave insufficienza respiratoria acuta, e di un 58enne proveniente dalla provincia di Cosenza, che per la gravità delle sue condizioni è stato collegato in urgenza all’ecmo, mi macchinario per la circolazione extracorporea.

    Il 58enne era vaccinato, e con ogni probabilità il suo caso rientra nella piccola casistica dei pazienti che non sviluppano anticorpi dopo la somministrazione del siero. Anche il 22enne aveva ricevuto da pochi giorni la prima dose di vaccino, ma senza il tempo necessario a sviluppare anticorpi.

    Più informazioni su