Quantcast

Squadra Mobile Catanzaro, si è insediato il nuovo dirigente Fabio Catalano

Gli auguri del Questore e dei colleghi e il saluto ad Alfonso Iadevaia che lo ha preceduto

Più informazioni su

    Si è insediato il nuovo dirigente della SquadraMobile distrettuale della Questura di Catanzaro Fabio Catalano, Primo Dirigente della Polizia di Stato  che ha avvicendato il Primo Dirigente, Alfonso Iadevaia, designato alla direzione della Squadra Mobile della Questura di Reggio Calabria.

    Fabio Catalano, classe 1972, laureato in Giurisprudenza, è nei ruoli della Polizia di Stato dal 1994.
    Ha prestato servizio quale Dirigente, al Commissariato di P.S. di Palma di Montechiaro (AG) e, successivamente, nel 2005, al Commissariato di P.S. di Bovalino (RC); nel 2007 veniva trasferito alla Squadra Mobile di Reggio Calabria, quale dirigente della sezione Omicidi, prima, e della Sezione catturandi, successivamente.

    Nel 2011, dopo un breve periodo di direzione dell’UPGSP, assumeva la direzione del Commissariato di P.S. di Palmi (RC), per poi ritornare alla Squadra Mobile di Reggio Calabria, nel 2016, quale Vice Dirigente e responsabile della Sezione Criminalità Organizzata, per poi assumere, dal 2017, la Direzione della Squadra Mobile di Cosenza.
    Promosso Primo Dirigente della Polizia di Stato, veniva, infine assegnato, quale Dirigente, alla Squadra Mobile di Catanzaro.

    Nel corso della sua brillante carriera ha portato a termine numerose indagini contro la criminalità comune e organizzata, in particolare di stampo ‘ndranghetista, dirigendo anche importanti investigazioni che hanno portato alla cattura di pericolosi latitanti, inseriti nell’elenco dei più pericolosi ricercati, e conseguendo anche una promozione per merito straordinario a seguito di un conflitto a fuoco in occasione dell’arresto di un latitante ‘ndranghetista di altissimo livello.

    Al neo dirigente della Squadra Mobile il Questore della provincia di Catanzaro, Mario Finocchiaro, anche a nome di tutti i colleghi della Questura, ha formulato i migliori auguri di buon lavoro, nella certezza che anche in questo nuovo prestigioso incarico conseguirà eccellenti risultati come quelli che hanno caratterizzato tutta la sua brillante carriera.
    Ad Alfonso Iadevaia, il Questore ha dato atto dei brillanti risultati ottenuti dall’Ufficio nel corso della sua dirigenza, grazie anche all’ottimo lavoro svolto da tutto il personale che ha saputo dirigere con competenza e grande professionalità, augurandogli i migliori successi nel nuovo importante incarico.

    Più informazioni su