Quantcast

Mons. Panzetta rende pubblico il trasferimento di alcuni parroci della diocesi

Don Simone Scaramuzzino lascia la parrocchia di san Paolo per assumere il servizio di Responsabile Regionale del Seminario Propedeutico con sede a Cosenza.

Più informazioni su

    A conclusione del corso di aggiornamento che ha visto la presenza del clero e di una rappresentanza del laicato della diocesi, l’arcivescovo Angelo Panzetta ha reso note le nomine con le quali, come ogni anno in questo periodo, avvengono gli avvicendamenti dei Presbiteri al servizio delle comunità parrocchiali sparse sul territorio diocesano.

    • Don Simone Scaramuzzino lascia la parrocchia di san Paolo per assumere il servizio di Responsabile Regionale del Seminario Propedeutico con sede a Cosenza.
    • Don Lino Leto lascia la parrocchia di san Domenico per diventare parroco di san Paolo apostolo in Crotone.
    • Don Girolamo Ronzoni lascia la parrocchia del ss. Salvatore in Crotone per diventare parroco di san Domenico in Crotone.
    • Don Antonio Rodio lascia la parrocchia di san Michele arcangelo in Filippa di Mesoraca per diventare parroco della parrocchia del ss. Salvatore in Crotone.
    • Don Giuseppe Giorno diventa parroco delle due parrocchie di Strongoli, ss. Pietro e Paolo e santa Maria della Sanità. Continuerà a guidare come amministratore la parrocchia di Melissa.
    • Il Santuario della Santa Spina di Petilia Policastro sarà affidato alla “Famiglia Mariana delle cinque pietre”.
    • La parrocchia di Filippa di Mesoraca è affidata a don Santo Riccelli in qualità di amministratore parrocchiale.
    • Mons. Alessandro Saraco presterà servizio nella Segreteria dell’arcivescovo.

    Infine, l’arcivescovo ha annunciato che il prossimo 17 ottobre nella Basilica Cattedrale di Crotone ci sarà la celebrazione di apertura del cammino sinodale. Appena possibile saranno date indicazioni più precise.

    Più informazioni su