Quantcast

Taverna, scambio culturale con la città di Monza

L’iniziativa è stata organizzata dai rappresentanti dell’associazione Mediterranea Magna Grecia

Più informazioni su

    L’Amministrazione comunale del paese presilano ha promosso , lo scorso fine settimana,  uno scambio culturale con la città di Monza dove risiedono tantissimi emigrati di origini tavernesi. L’iniziativa è stata proposta e organizzata dai rappresentanti  dell’associazione Mediterranea Magna Grecia.

    La delegazione tavernese era formata  dal primo cittadino Sebastiano Tarantino  dell’assessore alla cultura Clementina Amelio, mentre  per il Comune di Monza c’era l’assessore, sempre alla cultura,  Massimiliano Longo.

    Il sindaco di Taverna ha regalato alcune riproduzioni  di Mattia Preti, ricevendo alcune stampe della cittadina lombarda. Potrebbe essere il preludio di qualcos’altro: ci sta che si possa organizzare a Monza una mostra non solo su Mattia, ma anche su Gregorio Preti.

    Allo scambio culturale hanno partecipato numerosi cittadini nati a Taverna e residenti a Monza. Il primo gruppo di emigranti ha trovato casa nel quartiere San Rocco, altri in via Bergamo, ora sono sparsi in tutta la città, trovando  non solo lavoro, ma anche una bella qualità di vita. Per tutti è stato bello ritrovarsi in ricordo del loro paese natio. Monza chiama, Taverna risponde.

    Più informazioni su