Quantcast

Elezioni regionali, le priorità per l’Ande

L’Associazione ritiene che, per la ripresa post pandemica urge promuovere un’ottica davvero equa dal punto di vista del genere al fine di recuperare uguaglianza, garantire diritti, progettare e realizzare sostenibilità

Più informazioni su

    L’Associazione Ande è un’organizzazione politica ed apartitica che vanta oltre 70 anni di impegno civile e di battaglie, in occasione delle prossime elezioni regionali, pone all’attenzione dei Candidati alla Presidenza un contributo, indicando alcuni obbiettivi prioritari per la rinascita della nostra regione.

    L’Associazione ritiene che, per la ripresa post pandemica urge promuovere un’ottica davvero equa dal punto di vista del genere al fine di recuperare uguaglianza, garantire diritti, progettare e realizzare sostenibilità.
    Di seguito il documento, a firma della presidente Marisa Fagà, in cui si evidenziano le priorità.

    DOCUMENTO PER CANDIDATI ALLA PRESIDENZA DELLA REGIONE CALABRIA

    La rinascita della Calabria si favorisce se si perseguono i seguenti obbiettivi:

    • Promozione dell’uguaglianza di genere e dell’empowerment delle donne.
    • Garantire in ogni programmazione l’affermazione dei diritti delle donne e della famiglia.
    • Favorire un nuovo welfare, la rivoluzione della cura capace di rispondere ai bisogni dei cittadini.
    • Il PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza) in Calabria deve realizzare il reale sviluppo sostenibile abbattendo il divario di genere.
    • Attuare un piano regionale contro la precarietà.
    • Realizzare un piano regionale per l’occupazione femminile.
    • Potenziare lo sviluppo e l’innovazione dell’imprenditoria femminile.
    • Valorizzare la cultura e il pensiero delle donne.
    • Sostenere i Centri antiviolenza sulle donne.
    • Avvalorare il lavoro delle Associazioni femminili che promuovono l’empowerment delle donne

    Più informazioni su