Quantcast

Deliberato il Piano per il diritto allo studio 2021/2022

Importo complessivo pari a 4,5 milioni di euro

Più informazioni su

    E’ stato deliberato il Piano per il diritto allo studio 2021/2022 “Spese per interventi relativi al Diritto allo Studio per la scuola infanzia, scuola dell’obbligo e secondaria superiore”, con un importo complessivo destinato pari a 4,5 milioni di euro”. E’ quanto si afferma in una nota dell’assessore regionale all’Istruzione, Sandra Savaglio.

    “Come per l’anno 2020, anche questa annualità – è detto nella nota – la Regione ritiene necessario destinare un fondo definito “Fondo Regionale per il Piano Scuola” ai singoli Comuni determinato sulla base della popolazione scolastica residente, nella fascia d’età compresa tra i 3 e i 18 anni, e sul numero degli studenti disabili residenti in ciascun comune (fonti: Istat e Inps). I Comuni, tra gli interventi da programmare con proprio atto, avranno come priorità irrinunciabile quella di garantire, adottando tutte le misure organizzative ordinarie e straordinarie possibili, la presenza quotidiana a scuola degli alunni con Bisogni educativi speciali, in particolar modo di quelli con disabilità, in una dimensione inclusiva vera e partecipata”.

    “Ulteriore buona notizia – prosegue Savaglio – è che anche per quest’anno, le scuole calabresi potranno contare sull’organico aggiuntivo utile a contrastare i contagi da Covid-Sars2. Il decreto che assegna le risorse alle scuole è alla firma della Direzione dell’Ufficio scolastico regionale. Lo scorso mercoledì ha inoltrato informativa sindacale. Da domani i dirigenti scolastici potranno procedere alle nomine. Questo darà agio per organizzare meglio la didattica e così come il rinforzo dei collaboratori scolastici garantirà servizi più efficaci per controlli e igienizzazione delle aule”.

    Più informazioni su