Quantcast

Covid Calabria, 2342 contagi e otto vittime. In tutto oltre undicimila i tamponi processati

Sono 347 (-17) infatti i pazienti in reparti ordinari mentre aumentano di una unità (ora sono 21) quelli in Rianimazione.

Più informazioni su

    Sono 2342 i nuovi casi di Covid in Calabria accertati dagli oltre undicimila tamponi processati nelle ultime 24 ore. Lo si apprende dal consueto comunicato giornaliero della Regione Calabria. Diminuisce la pressione sugli ospedali. Sono 347 (-17) infatti i pazienti in reparti ordinari mentre aumentano di una unità (ora sono 21) quelli in Rianimazione. Tra ieri e oggi sono stati segnalati otto decessi.

    Il comunicato

    In Calabria, ad oggi, il totale dei tamponi eseguiti sono stati 2.727.008 (+11.611).

    Le persone risultate positive al Coronavirus sono 311.225 (+2.342) rispetto a ieri.

    Questi sono i dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati dai Dipartimenti di Prevenzione delle AA.SS.PP. della Regione Calabria.

    Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti:

    – Catanzaro: CASI ATTIVI 7.294 (83 in reparto, 13 in terapia intensiva, 7.198 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 34.358 (34.103 guariti, 255 deceduti).

    – Cosenza: CASI ATTIVI 37.182 (120 in reparto, 3 in terapia intensiva, 37.059 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 39.428 (38.429 guariti, 999 deceduti).

    – Crotone: CASI ATTIVI 5.236 (18 in reparto, 0 in terapia intensiva, 5.218 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 26.859 (26.652 guariti, 207 deceduti).

    – Reggio Calabria: CASI ATTIVI 12.598 (108 in reparto, 4 in terapia intensiva, 12.486 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 111.175 (110461 guariti, 714 deceduti).

    – Vibo Valentia: CASI ATTIVI 17.353 (18 in reparto, 0 in terapia intensiva, 17.335 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 17.537 (17.376 guariti, 161 deceduti).

    L’ASP di Catanzaro comunica 483 nuovi soggetti positivi di cui 5 fuori regione.

    La tabella

    Generico aprile 2022

     

    Più informazioni su