Studio Giallorosso, la prima puntata fa boom. Tante novità per la nuova stagione

Mercoledì alle ore 21 la seconda puntata, presto la prima "mardentata" al diggì Diego Foresti

Più informazioni su

    Oltre diecimila visualizzazioni – più di ottomila solo quelle in diretta – ed un flusso ininterrotto ed entusiastico di interazioni sui social: è partita forte la nuova stagione di Studio Giallorosso, il format di approfondimento di CatanzaroInforma dedicato alle aquile e al mondo sportivo catanzarese. Una nuova avventura, causa Covid iniziata con un po’ di ritardo rispetto all’avvio della stagione sportiva delle aquile, che vedrà quest’anno impegnata nella produzione una squadra più ampia di tecnici e giornalisti tutti interni alla redazione.

    LA SQUADRA – Questa la prima novità del nuovo corso: una volontà editoriale chiara per dare un forte inprinting “di casa” al prodotto. Svelate ieri la doppia regia affidata a Giuseppe Cristiano e Tonino Minicelli, la conduzione in tandem di Gianluigi Mardente e Gianfranco Giovene, e gli interventi fuori campo del “gialappo” Roberto Tolomeo che sarà anche autore delle copertine introduttive. Non mancheranno nelle prossime puntate le disamine di Mimmo Barbaro, colonna della trasmissione e memoria storica giallorossa a CatanzaroInforma, così come le dissacranti pagelle di Vittorio Ranieri.

    LE NOVITA’ – Ma saranno tante e diverse le sorprese di questa nuova stagione: la ripresa di rubriche storiche come le “Mardentate” – il diggì Foresti sarà la prima vittima – interviste dedicate con i protagonisti del campo e nuovi servizi che spazieranno tra mondo aquile e città. Per gli utenti la possibilità di un’interazione più ampia e “creativa”: non solo attraverso la tradizionale webchat in diretta con lo studio ma anche con nuovi contest che sarà possibile scoprire nelle prossime settimane.

    L’IMPEGNO – Tutto questo a dimostrazione dell’impegno quotidiano messo in campo dalla nostra redazione per raccontare la città a tutto tondo, senza prescindere dalle sue sfaccettature più passionali come quella sportiva. Buona la prima per ora ma siamo già a lavoro: mercoledì si torna in diretta con la puntata dedicata alla trasferta giallorossa di Caserta.

    Più informazioni su